Coronavirus:
positivi 13.428
deceduti 34.938
guariti 194.273

Ecco chi è Simone Finetti, il concorrente di MasterChef All Stars Italia

Tutto quello che c'è da sapere su Simone Finetti

Di TPI
Pubblicato il 11 Gen. 2019 alle 07:20 Aggiornato il 11 Gen. 2019 alle 07:51
0
Immagine di copertina

Simone Finetti | MasterChef All Stars Italia | Chi è | Vita privata | Lavoro

SIMONE FINETTI – Classe 1989, ha sin da bambino un grande amore per la cucina.

Prende ispirazione da sua nonna, che gli ha trasmesso la passione per i sapori e i prodotti tipici della sua terra.

Simone Finetti è originario di Lugo di Ravenna, vicino a Ferrara.

Ha partecipato alla quarta edizione di MasterChef Italia, piazzandosi all’ottavo posto.

A 29 anni, Simone torna nelle cucine di Sky per prendere parte a MasterChef All Stars, in onda in prima serata su Sky Uno a partire da giovedì 20 dicembre 2018.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SU MASTERCHEF ALL STARS ITALIA

Simone Finetti | Biografia

Prende il diploma di perito tecnico e inizia a lavorare come elettricista.

Ma nel corso degli anni non abbandona il suo sogno di diventare uno chef.

Frequenta infatti diversi corsi di cucina e si dà da fare come aiuto cuoco e pizzaiolo.

Nel corso della sua partecipazione a MasterChef viene apprezzato dal pubblico per la sua simpatia, oltre che per la sua bravura tra i fornelli.

Dopo la fine del cooking show di Sky, frequenta una delle più prestigiose accademie di cucina, l’ALMA a Colorno, entrando in contatto con grandi chef come Gualtiero Marchesi.

Simone Finetti è fidanzato con Manuela Camanzi.

Prima di entrare a MasterChef, Simone era stato lasciato da un’altra ragazza dopo tre anni di relazione.

Simone Finetti | Curiosità

Simone si è raccontato in una recente intervista a Sky, in vista della sua partecipazione a MasterChef All Stars.

Piatto forte

“La pasta fresca tirata al matterello secondo la ricetta che mi ha insegnato mia nonna, poi vado ad evolvere il piatto in base alla stagionalità del prodotto”.

A chi si ispira

“Inizialmente mi sono ispirato molto a Giacinto Rossetti e Gualtiero Marchesi, successivamente il mio pensiero si è evoluto prendendo ispirazione da Heinz Beck, in particolare per la precisione maniacale e l’ordine”.

Miglior pregio di Simone Finetti

“Tenacia e caparbietà”.

Peggior difetto

“Se comincio a parlare di cucina, non mi fermo più e rischio di diventare noioso”.

Musica preferita

“Di solito quando cucino a casa ascolto l’immortale Vasco, mentre al ristorante non ascolto musica perché ho bisogno di concentrazione”.

Hobby

“Mi piace molto pescare, suonare la chitarra, giocare a calcio e ballare la salsa… chiaramente wasabi!”.

Simone Finetti | Social

Molto attivo sui social, ha oltre 46mila follower sul proprio profilo Instagram.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.