Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Sharon Stone torna ad accavallare le gambe come in Basic Instinct: “C’è stato un tempo in cui ero solo un gioco”

L'attrice ha ripetuto il gesto che l'ha resa celebre, ma questa volta lo ha fatto per un altro motivo

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 8 Nov. 2019 alle 22:22
31
Immagine di copertina

Sharon Stone torna ad accavallare le gambe come in Basic Instinct

Ventisette anni dopo Basic Instinct, Sharon Stone torna ad accavallare le gambe, replicando una delle scene più famose del film e della cinematografia in generale.

L’attrice 61enne ha interpretato nuovamente la scena in occasione dei GQ Awards, che si sono tenuti a Berlino nella serata di giovedì 7 novembre. L’interprete è salita sul palco della manifestazione per ricevere il premio come Donna dell’anno.

La Stone, che era accompagnata dal figlio 19enne Roan, ha ripercorso la storia del film e, in particolare, di quella scena.

“Il regista mi chiese: ‘Puoi passarmi le mutande? Perché nella scena non dovresti averle. Ma noi non vedremo nulla’. Ho detto sì, ma non sapevo che quel momento avrebbe cambiato la mia vita” ha raccontato l’attrice. Poi, dopo aver replicato l’accavallamento ha invitato tutti i presenti a ripetere il gesto: “Vi sentite più potenti ora?”

Subito dopo, infatti, Sharon Stone ha iniziato un discorso sulla libertà e contro le molestie sessuali e la violenza sulle donne.

Non a caso, l’attrice ha condiviso il video del suo discorso sul suo profilo Instagram con l’hashtag #MeeToo.

“Vi faranno domande difficili e sarete costretti a decidere cosa fare della vostra parte più importante, selvaggia e passionale. Io ho rispettato quella parte importante e vorrei che tutti voi facciate lo stesso, perché tutti abbiamo il diritto di sentirci potenti nella forma di sessualità che scegliamo” è stata una parte del discorso di Sharon Stone.

L’interprete poi ha concluso il suo discorso affermando: “Grazie per avermi nominato donna dell’anno perché c’è stato un tempo in cui sono stata considerata solo un gioco”.

Sharon Stone: “Dopo l’ictus ho perso tutto. E sono stata dimenticata come Lady Diana”

31
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.