Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

Pio e Amedeo: “La sinistra ci dà contro perché Salvini ci ha retwittato, evidentemente è una persona intelligente”

Immagine di copertina

Amedeo Grieco di Pio e Amedeo: “Salvini è una persona intelligente”

“Salvini è una persona intelligente, la sinistra ci critica perché ci ha retwittato”: lo dichiara Amedeo Grieco, del duo comico Pio e Amedeo, in seguito alle polemiche scaturite dal loro monologo a Felicissima sera, in onda su Canale 5 lo scorso 30 aprile, in cui i due avevano proposto una riflessione sul politicamente corretto e su alcune parole che non si possono dire in tv, perché ritenute offensive.

Intercettati dalle telecamere di DiMartedì, in onda su La7 nella serata di martedì 4 maggio, Amedeo Grieco e Pio D’Antini, in collegamento telefonico, hanno dichiarato a proposito delle loro battute: “Ci dispiace che qualcuno si sia offeso, ma ci dispiace semplicemente perché non siamo stati capiti”.

“Lo vedi in che Paese viviamo? – dichiara Amedeo Grieco – Noi dobbiamo essere liberi di prendere per il c**o la gente. Noi abbiamo semplicemente detto che le parole hanno un peso, ma che il peso delle parole non è niente in confronto al peso delle intenzioni. È incredibile che si faccia la guerra alla grammatica e non la guerra all’educazione”.

“Noi siamo stati in Russia con Vladimir Luxuria, mentre altri mettono il profilo arcobaleno su Instagram, quello è un Paese dove si adescano gli omosessuali su Facebook, si incontrano e si pestano questi ragazzi senza dirgli quella parola incriminata”.

“Secondo me il problema è ancora autoproclamarsi ‘comunità’, noi vediamo le persone non guardiamo i generi perché non è più tempo di guardare i generi perché quello è il volano della discriminazione”.

“Noi pensiamo di essere in un Paese democratico dove ognuno è libero di fare quello che vuole” aggiunge Pio D’Antini. “Siamo stati accusati di essere superficiali, ma perché un comico non può essere superficiale? Noi parliamo alla pancia del Paese, dobbiamo intrattenere” dichiara Amedeo Grieco.

“La sinistra intelligente – continua Amedeo – ci dà contro perché ci ha retwittato Salvini, che però evidentemente è una persona intelligente”.

Leggi anche: 1. Perché Pio e Amedeo non sono neppure un’unghia di Checco Zalone (di S. Lucarelli) / 2. Pio e Amedeo tornano a parlare dopo le polemiche: “È follia, non chiediamo scusa”

Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv martedì 30 novembre: La stagione della caccia – C’era una volta Vigata, Il richiamo della foresta, Le Iene Show
TV / Il Collegio 6, eliminati: chi è stato eliminato (espulso) oggi?
TV / Le Iene Show 2021: anticipazioni, servizi, conduttrice e streaming di oggi, 30 novembre
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv martedì 30 novembre: La stagione della caccia – C’era una volta Vigata, Il richiamo della foresta, Le Iene Show
TV / Il Collegio 6, eliminati: chi è stato eliminato (espulso) oggi?
TV / Le Iene Show 2021: anticipazioni, servizi, conduttrice e streaming di oggi, 30 novembre
TV / La stagione della caccia – C’era una volta Vigata: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Il Collegio 6: le anticipazioni della sesta puntata su Rai 2
TV / Le Iene Show 2021 streaming e diretta tv: dove vedere il programma
TV / La stagione della caccia – C’era una volta Vigata: il cast (attori) del film
TV / DiMartedì, le anticipazioni e gli ospiti della puntata di stasera 30 novembre 2021 su La7
TV / Cartabianca: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera 30 novembre su Rai 3
TV / Il richiamo della foresta: tutto quello che c’è da sapere sul film