Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Senza categoria

In volo dal Regno Unito all’Australia su un vecchio biplano

Immagine di copertina

La pilota britannica Tracey Curtis-Taylor ha percorso 21mila chilometri in volo solitario su un aereo del 1942

La pilota britannica Tracey Curtis-Taylor ha volato in solitaria su un vecchio biplano del 1942 dal Regno Unito fino all’Australia.

Partita a ottobre a bordo di un Boeing Stearman Spirit dall’aeroporto di Farnborough, nel Sud dell’Inghilterra, Tracey Curtis-Taylor ha percorso 21mila chilometri, attraversando 23 paesi e facendo 50 soste per il rifornimento di carburante prima di atterrare a Sydney sabato 9 gennaio.

La rotta percorsa dall’aviatrice ha attraversato l’Europa e il Mediterraneo, prima di arrivare in Giordania e poi sorvolare i deserti arabi. Dopo aver superato il Golfo di Oman, Curtis-Taylor si è diretta verso il Pakistan e quindi ha attraversato l’Asia, fino ad arrivare in Australia.

(Una mappa realizzata dalla Bbc con le tappe del viaggio di Tracey Curtis-Taylor)

Appena scesa dal biplano la pilota ha detto “ho bisogno di bere e di un parrucchiere” scherzando con il pubblico che era andata ad accoglierla al suo arrivo. Curtis-Taylor, che si fa chiamare “Bird in a biplane” ha detto di sentirsi “euforica” per l’impresa appena compiuta.

(Un video che mostra il sorvolo delle coste della Tailandia da parte di Tracey Curtis-Taylor)

Tracey Curtis-Taylor ha compiuto questa impresa per celebrare le gesta dell’aviatrice britannica Amy Johnson che nel 1930 era stata la prima donna a volare in solitaria dal Regno Unito all’Australia.

“Spero che le ragazze e le donne pensino a questa impresa come un incoraggiamento a fare scelte coraggiose e a realizzarsi” aveva detto la pilota all’emittente britannica Itv spiegando le ragioni della sua impresa.

Il biplano verrà ora trasportato a Seattle dove, nel prossimo anno, Tracey Curtis-Taylor ha in programma una nuova impresa attraverso i cieli americani.

(Una foto pubblicata su Intagram del Boeing Stearman Spirit del 1942 in volo)

Ti potrebbe interessare
Senza categoria / Giochi di potere: tutto quello che c’è da sapere sul film del 1992
Senza categoria / Concerto di Natale da Assisi 2022: a che ora, musiche e streaming
Senza categoria / La musica elettronica a sostegno della biodiversità
Ti potrebbe interessare
Senza categoria / Giochi di potere: tutto quello che c’è da sapere sul film del 1992
Senza categoria / Concerto di Natale da Assisi 2022: a che ora, musiche e streaming
Senza categoria / La musica elettronica a sostegno della biodiversità
Senza categoria / Jumanji – Benvenuti nella giungla: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Il colpo del leone: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Aquaman: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Grand Hotel – Intrighi e passioni: il cast completo della terza stagione
Senza categoria / Oroscopo Branko oggi, giovedì 21 luglio 2022: le previsioni segno per segno
Senza categoria / 2 giugno 2022: frasi e citazioni sulla Festa della Repubblica
Senza categoria / Controcorrente, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 1 giugno 2022