Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Torino Sassuolo streaming live e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 25 Ago. 2019 alle 12:08 Aggiornato il 25 Ago. 2019 alle 15:23
0
Immagine di copertina

Torino Sassuolo streaming e diretta tv: dove vedere la partita della Serie A live

TORINO SASSUOLO STREAMING TV – Questa sera, domenica 25 agosto 2019, alle ore 20,45 Torino e Sassuolo scendono in campo allo stadio Grande Torino per la prima giornata della Serie A TIM 2019-2020.

Da una parte i padroni di casa, già protagonisti nei preliminari della Uefa Europa League; dall’altra i neroverdi, capaci di una salvezza tranquilla nello scorso campionato.

Dove vedere Torino Sassuolo in tv e live streaming? Sky Sport? Rai? Dazn? Di seguito tutte le risposte sulla partita nel dettaglio:

DOVE VEDERE LE PARTITE DELLA SERIE A DI OGGI

Torino Sassuolo: dove vederla in tv

La partita di Serie A, valida per la prima giornata della stagione 2019 2020, tra Torino e Sassuolo sarà visibile in esclusiva via satellite (a pagamento) sui canali Sky Sport.

Previsto, come al solito, ampio pre e post partita con interviste ai protagonisti e commenti in studio.

Il calcio d’inizio di Torino Sassuolo è fissato alle ore 20,45 di oggi, domenica 25 agosto 2019.

Torino Sassuolo: dove vedere la partita in live streaming

In live streaming la partita tra SPAL e Atalanta sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go, piattaforma che consente di vedere i programmi della tv satellitare su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate (anche in qualche paese estero) in tempo reale.

TUTTI I SITI (LEGALI) DOVE VEDERE LE PARTITE DI CALCIO IN LIVE STREAMING

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale. Anche perché, lo ricordiamo, la pirateria è un reato.

Torino Sassuolo: le parole degli allenatori

Dopo la sconfitta nel play-off d’andata di Europa League del suo Torino, Walter Mazzarri in vista dell’esordio in campionato ha dichiarato: “Credo sarà un campionato imprevedibile. Rispetto agli ultimi anni sarà più combattuto, ci sono tante squadre che hanno fatto tanto sul mercato e molti allenatori sono cambiati. Ho chiesto subito ai ragazzi di resettare la gara fatta qualche giorno fa e pensare al Sassuolo, sono molto agguerriti ed hanno fatto molto sul mercato. Ritroveremo alcuni giocatori che ci hanno dato fastidio ad Empoli, come Traoré e Caputo. Il Sassuolo fa un calcio che ti mette in difficoltà, noi cercheremo di prenderci una rivincita dopo l’ultima sconfitta, vogliamo fare bene a prescindere dalla gara di coppa, poi da lunedì pensiamo alla gara in Inghilterra”.

Per l’allenatore del Sassuolo Roberto De Zerbi: “Partiamo dalla buona base della scorsa stagione, in più abbiamo nuovi giocatori che giocheranno già da subito, un po’ per scelta e un po’ per gli infortuni di Magnanelli e Duncan. Voglio entusiasmo e umiltà, sapendo che non possiamo competere alla pari con tutti, ma abbiamo giocatori di qualità e la voglia di andare un po’ oltre quello che dice la carta. Fare gol è responsabilità di tutti, così come non prenderli. Con lo Spezia (gara di Coppa Italia terminata 1-0 per i neroverdi, ndr) a fine primo tempo dovevamo essere 3-0, non abbiamo subito un tiro in porta e abbiamo sprecato, con un po’ di cattiveria e cinismo, le partite le chiudiamo prima. Lo stesso vale per i gol subiti, l’anno scorso ne abbiamo subiti qualcuno di troppo, quest’anno ci abbiamo lavorato più dell’anno scorso, voglio che diventiamo più solidi anche quando non abbiamo la palla”.

De Zerbi ha parlato così del Torino: “Ho le idee chiare, mi aspetto una partita di personalità e coraggio, dobbiamo fare quello che è nelle nostre qualità, rispettando l’avversario, che ha già minuti nelle gambe e ha tutto per puntare alla Champions League, giovedì ha fatto una grande partita, ha avuto più possesso e più tiri in porta dell’avversario, non sarei sorpreso se ribaltasse il risultato al ritorno. Ha giocatori forti ed è un avversario da rispettare”.

Torino Sassuolo streaming: le probabili formazioni

Quali sono le probabili formazioni di Torino e Sassuolo per la sfida di questa sera? Chi giocherà dal primo minuto? Di seguito le probabili scelte dei due allenatori per la prima sfida della Serie A 2019 2020:

Torino (3-4-3): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Ansaldi; Berenguer; Belotti, Zaza

Indisponibili: Lyanco, Iago Falque

Squalificati: –

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang, Duncan; Djuricic, Caputo, Boga

Indisponibili: –

Squalificati: Magnanelli, Berardi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.