Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Senza categoria

Somaliland, la politica è rosa

Immagine di copertina

Aumenta la presenza femminile al Governo del paese

Il Presidente del paese Ahmed M. Mohamoud Silanyo ha nominato altre due donne all’interno del suo governo: Shurki Haji Ismail come Ministro dell’Ambiente e Shukri Harir come Vice-ministro per gli Affari Sociali e la Famiglia.

Questa nomina è particolarmente importante per ActionAid in quanto una delle due neo-ministre proviene dal WAAPO, un’organizzazione non governativa femminile partner dal 2007 di ActionAid International Somaliland. Un precedente storico e un momento particolarmente significativo, visti gli sforzi che l’organizzazione compie per assicurare alle donne la partecipazione politica, considerata un valido strumento di lotta alla povertà.

Benché la legislazione del Somaliland preveda pari diritti in ambito di partecipazione politica, le elezioni locali del 2012 hanno visto la vittoria di 10 donne su 375 eletti, pari ad appena il 2,6%. C’è dunque un profondo gap ancora da colmare, anche se si registra la presenza crescente di donne istruite nella sfera politica, nella società civile e nel mondo del business. Il risultato di queste elezioni ha mostrato come le donne del Somaliland stiano lottando per rompere la campana di vetro sotto la quale si sviluppa la vita politica del paese, costruita sull’idea di una superiorità maschile, di una subordinazione femminile e soprattutto, sulla discendenza patriarcale tipica del sistema clanico.

Nel Somaliland, infatti, le donne sono costrette ad affrontare ogni giorno relazioni di potere inuguali che negano i loro diritti e che di conseguenza, le costringono a rimanere in uno stato di povertà che raddoppia la loro vulnerabilità alla violenza. La nomina di queste due donne dimostra, invece, la reale attenzione che il governo attuale presta alla questione di genere e dà speranza a tutte coloro che hanno combattuto per i propri diritti durante il complesso processo politico che ha interessato il Somaliland.

In questo paese le donne hanno tutte le possibilità per cambiare la realtà che le circonda e sono incredibilmente determinate nel voler realizzare un futuro migliore per loro stesse e per le loro famiglie.

La partecipazione femminile al processo politico costituisce dunque un elemento imprescindibile affinché venga data voce, nel dibattito pubblico, alle esigenze e ai bisogni delle donne. Il loro empoweremnt politico non incrementerà solamente l’uguaglianza di genere ma promuoverà anche uno sviluppo più equo e sostenibile.

E’ proprio guardando a questo orizzonte che ActionAid ogni giorno si impegna accanto alle donne del Somaliland dando loro forza e aiutandole nel prendere consapevolezza del potenziale che hanno nella lotta quotidiana alla povertà.

 

Ti potrebbe interessare
Senza categoria / Jumanji – Benvenuti nella giungla: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Il colpo del leone: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Aquaman: tutto quello che c’è da sapere sul film
Ti potrebbe interessare
Senza categoria / Jumanji – Benvenuti nella giungla: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Il colpo del leone: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Aquaman: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Grand Hotel – Intrighi e passioni: il cast completo della terza stagione
Senza categoria / Oroscopo Branko oggi, giovedì 21 luglio 2022: le previsioni segno per segno
Senza categoria / 2 giugno 2022: frasi e citazioni sulla Festa della Repubblica
Senza categoria / Controcorrente, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 1 giugno 2022
Senza categoria / Bloodshot: tutto quello che c’è da sapere sul film
Esteri / California, pitbull azzanna bimba di un anno: la madre lo accoltella a morte
Lavoro / L’importanza di compilare un foglio presenze mensile