Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Scienza

Valori SAR: gli smartphone che emettono più energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano

Immagine di copertina

Un particolare spesso non considerato al momento dell'acquisto ma che meriterebbe più attenzione è quello del tasso di assorbimento specifico, la top ten del 2018

Quali sono gli smartphone del 2018 con i più alti valori Sar ossia di tasso di assorbimento specifico che si riferisce alla percentuale della quantità di energia elettromagnetica che viene assimilata dal nostro corpo? Molto spesso (se non quasi sempre) questo valore importante per la salute viene completamente ignorato al momento dell’acquisto di un nuovo smartphone.

Di più: i valori Sar non sono conosciuti dalla grandissima maggioranza dei consumatori nonostante siano ben evidenti nell’elenco delle specifiche tecniche di ogni dispositivo tecnologico. Espressi in watt per kg possono, in effetti, dare un’idea su quanto lo smartphone possa essere o meno rispettoso della salute, soprattutto come uso assai intensivo.

Vale la pena ricordare che, per legge dell’Unione Europea, i valori Sar devono essere inferiori a 2 watt per kg. Tuttavia, i modelli che compongono il podio “negativo” ossia Xiaomi Mi A1, Oneplus 5T e Huawei Mate 9 si avvicinano notevolmente a questa soglia, pur rimanendone sotto.

La classifica del 2018 – In modo regolare vengono pubblicate classifiche con gli smartphone con i valori SAR più alti, oltre che quelle con i valori più bassi: va da sè che nel secondo caso troviamo quelli più meritevoli di attenzione per chi vuole prestare attenzione alla percentuale di energia elettromagnetica assorbita dal corpo umano quando esposto all’azione di un campo elettromagnetico a radiofrequenza. In entrambi i casi, i ranking sono stati ordinati dal sito tedesco Statista.

Prosegue dunque il trend che vede gli smartphone di marche cinesi in vetta alla classifica con marche molto famose come, Xiaomi, OnePlus, Huawei ma troviamo anche i due iPhone degli ultimi due anni e un modello Sony. La classifica vede Xiaomi Mi A1, OnePlus 5T, Huawei Mate 9, Huawei P9 Plus, Huawei GX8, Huawei P9, Huawei Nova Plus, OnePus 5, Huawei P9 Lite, iPhone 7, Sony Xperia XZ1 Compact, OnePlus 6, iPhone 8, Xiaomi Redmi Note 5, ZTE Axon 7 Mini.

Valori-SAR top 10

La classifica dei Valori SAR più bassi – Tra gli smartphone con i valori più bassi troviamo diversi modelli della società sudcoreana Samsung e dei connazionali di LG, un HTC e diversi modelli prodotti in Cina come da Zte e Motorola (che è di proprietà Lenovo). Ci sono dunque Samsung Galaxy Note 8, S8, S8 Plus, S9 Plus e S7 edge con Galaxy A5 (2016); LG G7 ThinQ e LG Q6; ZTE Axon Elite, Blade A610 e V9; HTC U11 Life e Motorola Moto G5 Plus e Moto Z.

Valori-SAR top 10 inferiori

Ti potrebbe interessare
Scienza / Risposta alla lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia): i prodotti a tabacco riscaldato in Italia
Cronaca / Nuovo studio indica il mercato di Wuhan come probabile origine della pandemia
Scienza / Eclissi lunare oggi 19 novembre 2021: la più lunga da 580 anni
Ti potrebbe interessare
Scienza / Risposta alla lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia): i prodotti a tabacco riscaldato in Italia
Cronaca / Nuovo studio indica il mercato di Wuhan come probabile origine della pandemia
Scienza / Eclissi lunare oggi 19 novembre 2021: la più lunga da 580 anni
Scienza / “Uno spunto in più sulle sigarette elettroniche”: la lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia)
Cronaca / Il Nobel per la Chimica va al tedesco Benjamin List e al britannico David MacMillan, “ingegneri” delle molecole
Cronaca / Nobel per la fisica, Parisi dopo la vittoria: “Sul clima agire con urgenza”
Cronaca / L’italiano Giorgio Parisi ha vinto il premio Nobel per la fisica
Scienza / Chi sono David Julius e Ardem Patapoutian, premi Nobel per la Medicina
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Cronaca / Il premio Nobel per la Medicina va agli americani Julius e Patapoutian per le loro scoperte sui recettori del tatto