Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Superluna oggi (7-8 aprile 2020): orario, come vederla

Di Marco Nepi
Pubblicato il 7 Apr. 2020 alle 12:52
122
Immagine di copertina
The supermoon is seen next to electric lines near Yangon on December 4, 2017. / AFP PHOTO / YE AUNG THU

Superluna oggi (7-8 aprile 2020): orario e come vederla

Nella notte tra dell’8 aprile 2020 potremmo ammirare la Superluna più spettacolare del 2020: la Luna piena infatti sarà più vicina del solito e apparirà un po’ più grande e il 15 per cento più luminosa. Si tratta della terza, dopo quelle dei due mesi precedenti, ma sarà ancora più super perché sarà ancora più vicina. Sarà inoltre un’occasione preziosa per scoprire la bellezza del cielo notturno, dal balcone o dalla finestra, in un periodo in cui ci si vive in casa per limitare la diffusione del coronavirus.

A che ora è prevista la Superluna

L’appuntamento è previsto per mercoledì 8 aprile quando la Luna si troverà al perigeo, ovvero nel punto dell’orbita più vicino al nostro pianeta, circa 357 mila chilometri. Ecco gli orari per l’osservazione: si parte da martedì 7 aprile dopo le 19 per arrivare al momento clou delle ore 4,35 della notte del giorno seguente, 8 aprile. Sarà la SuperLuna più luminosa di quest’anno visto che l’appuntamento del 7 maggio avverrà in pieno giorno e quindi pressochè invisibile.

Le parole dell’esperto

“Sappiamo che “Superluna” non è un termine scientifico – le parole dell’astrofisico Gianluca Masi -, ma ha il pregio – di trasferire in modo efficace il significato che la fase di luna piena è vicina al perigeo, ossia al punto dell’orbita lunare che corrisponde alla minima distanza dalla Terra. Questo fa apparire la luna piena più luminosa e circa il 7 per cento più grande di una luna piena normale”.

Per entrare nello specifico va ricordato che, in realtà, ogni mese la Luna si trova al Perigeo, la distanza minima dal nostro pianeta, e a quella massima, ovvero l’Apogeo. Il periodo di rivoluzione intorno alla Terra è di 27 giorni, 7 ore e 43 minuti che corrisponde al suo periodo di rotazione. Proprio per queste caratteristiche la Luna ci rivolge sempre la stessa faccia.

Come fotografare la Superluna 2020

Come fotografare la Superluna? No, non basta fare clic. Fotografare la Luna nel modo giusto non è poi così semplice. “La fotografia lunare può sembrare semplice ma non è così. Paradossalmente, l’abbondanza di luce è il principale motivo di errore o insuccesso poiché è facile sovraesporre il disco lunare facendolo apparire completamente bianco e senza dettagli, oppure troppo scuro, perdendo gran parte dell’ambientazione circostante”, le parole di Giuseppe Donatiello, astrofotografo e scopritore della galassia nana Donatiello 1 a Il Messaggero. “Una superluna, sul fronte tecnico, non ha nulla di speciale rispetto a una qualsiasi Luna Piena, tranne le dimensioni leggermente più grandi, quindi valgono gli stessi accorgimenti per la fotografia”.

Che strumentazione usare? “Forse è preferibile eseguire delle foto a largo campo, con strumentazione accessibile a tanti appassionati di fotografia, quando la Luna è ancora bassa e vicina all’orizzonte dopo che sia sorta, in modo da inserire nello scatto qualche elemento del panorama che arricchirà la scena. Tuttavia anche qui non si deve commettere l’errore di sovrastimare le dimensioni del nostro satellite. E’ preferibile, quindi, affidarsi a un piccolo teleobiettivo o zoom, e non a un comune obiettivo grandangolare più adatto a vasti panorami”.

Come osservarla

Come vedere la Superluna di oggi (7-8 aprile 2020)? Per osservare l’evento lunare non servono particolari indicazioni, l’unica condizione è che il cielo sia sereno. Spettacolo, secondo le previsioni meteo, garantito per tutta l’Italia. La prossima Superluna, l’ultima significativa del 2020 sarà il 7 maggio.

122
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.