Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Scienza

Google sta preparando una sua console di videogiochi

Immagine di copertina

La società di Mounting View sta vuole lanciare una piattaforma streaming, ma anche un dispositivo hardware che farebbe concorrenza a PlayStation e Xbox

Google si lancia nel mondo dei videogiochi, sfidando PlayStation e Xbox con la volontà di creare una console di videogame tutta sua.

Negli scorsi mesi, era circolata l’indiscrezione di una piattaforma streaming dedicata al settore. Ma ora, secondo quanto riportato da Kotaku.com, la società di Mounting View starebbe pensando anche allo sviluppo di componenti hardware.

Kotaku conferma, infatti, il progetto di una piattaforma in streaming, che dovrebbe chiamarsi “Yeti” e consentire di giocare ma anche di fare da spettatori alle partite altrui.

“Se l’idea si dovesse trasformare in realtà, è probabile che Google dia inizio a una serie di acquisizioni, oppure alle assunzioni di talenti creativi per far crescere una divisione interna”, scrive l’agenzia Agi.

Si tratterebbe essenzialmente di una piattaforma capace di riprodurre i giochi più importanti del momento in streaming, come avviene ad esempio per film e serie TV con servizi come Netflix.

Per quanto riguarda l’hardware, potrebbe trattarsi di un dispositivo leggero che serva da supporto allo streaming.

Nel 2014 Google aveva tentato di acquisire Twitch, la piattaforma per lo streaming dei videogiochi poi conquistata da Amazon.

Inoltre, è cresciuta proprio a Mountain View Niantic, la società che ha sviluppato Pokémon Go.

Nella classifica di Forbes sugli youtuber più ricchi del 2017, quattro delle prime dieci posizioni sono occupate da videogiocatori, tra cui PewDiePie, Mark Fischbach, Evan Fong e Daniel Middleton.

La piattaforma Yeti potrebbe quindi integrarsi con YouTube, permettendo un passaggio rapido dal gioco alla sua trasmissione in diretta.

Ti potrebbe interessare
Scienza / Asteroide si dirige verso la Terra, passerà più vicino della Luna
Scienza / Come sopravvivere (in tre mosse) a un attacco atomico
Scienza / Benvenuti nell’apocalisse, il fisico Cotta-Ramusino spiega a TPI cosa accadrebbe in caso di catastrofe nucleare
Ti potrebbe interessare
Scienza / Asteroide si dirige verso la Terra, passerà più vicino della Luna
Scienza / Come sopravvivere (in tre mosse) a un attacco atomico
Scienza / Benvenuti nell’apocalisse, il fisico Cotta-Ramusino spiega a TPI cosa accadrebbe in caso di catastrofe nucleare
Esteri / Fusione nucleare, gli Stati Uniti vicini alla svolta: “Generata più energia di quanta ne è stata consumata”
Scienza / Luna Made in Italy: ecco come le aziende italiane partecipano al programma Artemis della Nasa
Scienza / Perché il terremoto nelle Marche non c’entra nulla con le trivellazioni per l’estrazione di gas
Scienza / Gobbo, con un cervello piccolo e mani ad artiglio: ecco come sarà l’uomo del 3000
Scienza / Eclissi lunare totale oggi 8 novembre 2022: quando e come vederla, orario, streaming
Scienza / Scoperto un enorme asteroide “killer” che si sta dirigendo verso la Terra
Scienza / Sanatoria per i no vax, Gimbe: “Amnistia anti-scientifica e diseducativa”