Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Scienza

Quali sono gli effetti a lungo termine della bomba atomica: cosa succede dopo esplosione

Immagine di copertina

Esplosione bomba atomica: quali sono gli effetti a lungo termine

Tutti hanno paura della bomba atomica e le ragioni sono più che giustificabili. Non a caso, anche la sua descrizione da vocabolario lascia intendere la sua pericolosità. Presentata come un’arma di distruzione di massa, fa parte del gruppo delle armi nucleari ed è la più pericolosa al mondo. Utilizzata due volte a scopi bellici durante la Seconda Guerra Mondiale, quest’arma ha causato sia danni immediati che effetti a lungo termine. Scopriamo quali.

Effetti a lungo termine

Le bombe che hanno colpito Hiroshima e Nagasaki hanno causato sia danni immediati, come lo sterminio della popolazione e una città quasi rasa al suolo, che effetti a lungo termine. Quest’arma di distruzione di massa ha un potere tale da scatenare immani conseguenze, non soltanto al momento dell’impatto, ma anche in futuro. Tra gli effetti quasi immediati vi è la morte da impatto o a causa delle ustioni riportate dall’esplosione. Un’altra conseguenza brutale della bomba atomica sono le radiazioni, che comportano effetti collaterali tragici e purtroppo non indolori. Più alta sarà l’esposizione alle radiazione, più gravi saranno le conseguenze. In ogni caso chi sopravvive dopo un’esposizione è costretto ad affrontare diverse complicazioni.

Le radiazioni sono spesso causa di tumori. In seguito allo scoppio di una bomba atomica, queste potrebbero anche attecchire anni e anni dopo. Ma oltre ai danni a lungo termine che possono riguardare principalmente l’uomo, gli effetti della bomba atomica coinvolgono anche l’impatto ambientale. A causa di una guerra nucleare, la Croce Rossa Internazionale stima che circa un miliardo di persone soffrirebbe la fame. Questo perché, con lo scoppio di una bomba atomica, nell’aria ci sarebbero milioni di tonnellate di fuliggine causati da incendi e questo provocherebbe un calo medio della temperatura di circa 1,3° C. Oltre al fatto che, con lo scoppio di una bomba atomica, intere aree urbane verrebbero rase al suolo insieme agli edifici.

Ti potrebbe interessare
Scienza / Digital Health Forum, Annalisa Chirico: “Salute e digitale, un binomio sempre più decisivo”
Scienza / La sfida tra Italia e Olanda per svelare i segreti del cosmo
Ambiente / I piccoli scienziati crescono
Ti potrebbe interessare
Scienza / Digital Health Forum, Annalisa Chirico: “Salute e digitale, un binomio sempre più decisivo”
Scienza / La sfida tra Italia e Olanda per svelare i segreti del cosmo
Ambiente / I piccoli scienziati crescono
Scienza / Come funziona la bomba atomica e perché si parla di “bomba A” e “bomba H”
Scienza / Quali danni potrebbe causare la bomba atomica
Scienza / Bomba atomica, tutto quello che c’è da sapere: chi l’ha inventata e quali danni ha causato
Scienza / Che cos’è la bomba atomica: come e quando è nata
Scienza / Il cervello, prima di morire, riproduce i ricordi migliori: lo studio che lo dimostra
Cronaca / Hiv, scoperta nuova variante più aggressiva e contagiosa
Salute / Strappato alla morte con un duplice trapianto