Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:28
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Scienza

Sta spopolando un’applicazione che consente di creare dei finti video porno

Immagine di copertina

Il software è presente nella piattaforma Reddit, dove migliaia di utenti creano dei video montando il volto dei Vip sul corpo di attrici hard

Sulla piattaforma Reddit esiste un gruppo dedicato ai deep fake.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Si tratta di video, per lo più pornografici, in cui la faccia della protagonista viene sostituita digitalmente con quella di una attrice famosa.

Il termine deriva dalla parola “deep” nel senso di “deep learning”, una delle procedure di apprendimento delle intelligenze artificiale, e “fake”, cioè falso.

Il software che permette a tutti di fare dei deep fake si chiama FakeApp.

L’utente “deepfake” di Reddit ha creato un intero subreddit col proprio nome in cui ha messo a disposizione di tutti questo software.

Entrando nel subreddit è possibile vedere gli esperimenti fatti da circa 30mila utenti.

Ovviamente l’utilizzo a scopo pornografico, seppur di gran lunga il più diffuso, non è l’unico possibile per questa applicazione.

Quando fu lanciato questo software non bastava avere una foto qualunque per realizzare dei buoni filmati.

Lo strumento, infatti, era abbastanza complicato da usare e richiedeva delle discrete conoscenze informatiche, in modo tale da non permettere a chiunque di tirare fuori “deepfake” come se piovesse.

Adesso però l’intelligenza artificiale è stata molto migliorata, consentendo anche a utenti poco esperti di creare montaggi molto realistici.

“Deepfake”, il creatore dell’app, non è ancora soddisfatto e dice di volere semplificare ulteriormente lo strumento.

“Penso che l’attuale versione dell’applicazione sia un buon punto di partenza, ma spero di migliorare ancora nelle prossime settimane. Voglio portarla al punto in cui gli utenti possano semplicemente scegliere un video sul loro computer, scaricare una rete neurale collegata a una determinata faccia da un archivio aperto a tutti, in modo da invertire le facce premendo un solo tasto”, ha detto a Motherboard.

In ogni caso, tutti gli strumenti che servono per creare questi video sono gratis, disponibili rapidamente e sono accompagnati da un set di istruzioni per accompagnare i meno esperti nei primi passi del processo.

Sul subreddit dedicato vi sono esempi di deepfake mal riusciti e di utenti che stanno facendo pratica, con risultati spesso sorprendenti.

C’è da chiedersi se l’utilizzo di questa tecnologia, qualora nel futuro fosse realizzata in una versione più semplice e immediata, possa influenzare la politica e la società, magari falsificando qualche discorso per screditare un personaggio pubblico.

Potrebbe diventare la nuova frontiera delle fake news.

Ti potrebbe interessare
Scienza / Sospendere i brevetti aumenterebbe davvero la produzione di vaccini anti-Covid19?
Scienza / Scienziati in tv: ti hanno reso più e meglio informato sulla pandemia? Rispondi al sondaggio
Scienza / Stanchezza, ansia, fiato corto: cos’è la sindrome post Covid (di V. Vardanega)
Ti potrebbe interessare
Scienza / Sospendere i brevetti aumenterebbe davvero la produzione di vaccini anti-Covid19?
Scienza / Scienziati in tv: ti hanno reso più e meglio informato sulla pandemia? Rispondi al sondaggio
Scienza / Stanchezza, ansia, fiato corto: cos’è la sindrome post Covid (di V. Vardanega)
Scienza / Stanotte lo spettacolo della Superluna rosa: come osservarla in Italia
Scienza / A che ora vedere la Superluna rosa 2021: l’orario per osservarla
Scienza / Superluna rosa, oggi lo spettacolo della prima luna rosa del 2021: quando e come vederla
Scienza / "Prende il volo un sogno", Ingenuity ha compiuto il suo primo storico volo su Marte
Cronaca / "I vaccini anti-Covid pronti in pochi mesi, ma per noi malati anche la Sla è un'emergenza: più velocità sui farmaci"
Scienza / Richeldi a TPI: “Così potremo curare il Covid da casa con un farmaco da 20 euro”
Scienza / Covid, un farmaco per l’asma potrebbe favorire una guarigione più rapida