Me

Che cos’è il Lupus, la terribile malattia autoimmune a cui è positiva Kim Kardashian

Di Laura Melissari
Pubblicato il 11 Set. 2019 alle 13:24 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 13:31
Immagine di copertina

Che cosa è il Lupus, la terribile malattia autoimmune a cui è positiva Kim Kardashian

Il lupus ha colpito Kim Kardashian, ma cosa è questa terribile malattia? Si tratta di una rara malattia autoimmune infiammatoria cronica, i cui sintomi non scompaiono per tutta la vita. Come in tutte le malattie autoimmuni, il sistema immunitario attiva i suoi anticorpi che invece di attaccare virus esterni, attaccano i tessuti dell’organismo di appartenenza.

Il Lupus colpisce tessuti e organi interni, in particolare pelle, articolazioni, vasi ematici, cuore, reni, polmoni ed encefalo.

Esistono vari tipi di lupus, ma il più comune è quello Eritematoso Sistemico (LES).

Ad essere più colpite dal lupus sono le donne in età fertile, dai 15 ai 35 anni, e prevalentemente quelle di origine non europea, in particolare africane, asiatiche e ispaniche.

Le cause del lupus, non ancora chiaramente definite, possono essere varie, tra cui fattori di carattere ereditario o fattori ambientali.

Recentemente la star Kim Kardashian ha raccontato in una puntata del reality sulla vita della sua famiglia, “Al passo con i Kardashian”, di essere risultata positiva a questa malattia. Qualche anno fa anche Selena Gomez aveva rivelato di esserne affetta.

Lupus: quali sono i sintomi

I segni e sintomi del lupus sono diversi da persona a persona e in base al tipo di lupus. Tra i principali sintomi vi sono eruzioni cutanee sul naso e sulle guance. Tra gli altri sintomi vi sono dolori muscolari, dolori alle articolazioni simili all’artrite, febbre, senso di fatica persistente, gonfiore dei linfonodi, sensibilità alla luce, perdita di capelli, dolore toracico, anemia, ulcere nella mucosa orale. E inoltre il lupus si rivela tramite infiammazioni e danni a organi e tessuti come i reni, i polmoni, il cuore, la parete del cuore, il sistema nervoso centrale ed i vasi ematici.

Chi soffre di lupus può attraversare fasi sintomatiche e fasi in cui i sintomi possono interrompersi all’improvviso.