Me

Sesso di lusso al confine con l’Italia: a Chiasso apre un maxi bordello di sei piani

Di Francesca Ceccarelli
Pubblicato il 30 Giu. 2019 alle 17:34 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:19
Immagine di copertina

Chiasso sesso bordello | Turismo sessuale | Palazzo a luci rosse

Chiasso sesso bordello – Se c’è un settore che non vede crisi è quello del sesso: lo sa bene l’imprenditore Massimo Marchetti che ha deciso di aprire un maxi bordello a Chiasso, proprio a due passi dal confine italiano.

Il Comune del paese gli ha infatti rilasciato la licenza di costruzione per un “postribolo” che sarà il terzo della zona, ormai meta di svizzeri e italiani alla ricerca del piacere.

La struttura, secondo il progetto, sarà di sei piani con un parcheggio sotterraneo per tutelare la privacy dei clienti: all’interno anche ristorante e centro benessere.

Chiasso sesso bordello | prostituzione Italia

Il costo dell’impresa sarà di circa 3 milioni di euro, un grande investimento che promette bene vista l’alta percentuale di clienti del sesso sul posto.

Il nuovo bordello dovrebbe essere pronto entro la fine dell’estate 2020 ma per ora di certo c’è solo l’idea e la licenza.

La maxi oasi del sesso sorgerebbe dove oggi c’è un centro massaggi, ancora attivo e prolifico ma che chiuderebbe in favore dell’attività di Marchetti e soci.

Nei giorni scorsi, secondo quanto rivelato dal Corriere della Sera, c’è stato un altro meeting tra il  proprietario dello stabile, Stefano Mella, e lo stesso Massimo Marchetti che si è fatto portavoce di un folto numero di imprenditori che ha deciso di investire nel progetto.

Da quanto appreso, dopo l’incontro ci sarebbero tutti i presupposti per procedere con la costruzione del maxi bordello che vedrà una media di 78-80 clienti al giorno.

> Varese: madre costringe la figlia di 10 anni a fare sesso con il padre davanti a lei

> Vogliosa e intraprendente. La donna nel sesso si è piegata al volere dell’uomo, secondo Elena Ferrante

Dentro il Rojava, guerra di Siria

> Chiara Ferragni è la donna più influente del mondo fashion

> In India è nata una nuova casta di soli madrelingua inglese