Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Boehringer Ingelheim e Fraunhofer stringono un’alleanza nel settore animal health

La partnership ha l’obiettivo di sviluppare nuovi prodotti, di origine naturale e a base microbica, per lo sviluppo di una nuova generazione di soluzioni per la salute degli animali contro le malattie parassitarie

Di Redazione TPI
Pubblicato il 2 Ott. 2020 alle 17:24 Aggiornato il 2 Ott. 2020 alle 19:05
0
Immagine di copertina

Boehringer Ingelheim e Fraunhofer Institute for Molecular Biology and Applied Ecology IME annunciano la loro nuova collaborazione che mira a fornire nuovi prodotti, di origine naturale e a base microbica, per lo sviluppo di una nuova generazione di soluzioni per la salute degli animali contro le malattie parassitarie. Il progetto di ricerca si avvarrà della vasta raccolta di ceppi microbici di Fraunhofer, in gran parte isolati da batteri che svolgono un ruolo nella biologia degli invertebrati.

“Migliorare il benessere degli animali e degli esseri umani, le cui vite sono così profondamente interconnesse, è una priorità per noi di Boehringer Ingelheim. Ci impegniamo, attraverso un’innovazione pionieristica, a fornire antiparassitari naturali e sostenibili per l’ambiente, tali da fare la differenza nella vita degli animali” ha dichiarato Paul Selzer, Head of Molecular Discovery di Boehringer Ingelheim Animal Health.

“Fraunhofer è un’organizzazione dalla comprovata esperienza ed è ben nota la sua capacità di identificare con successo nuove soluzioni utilizzando i microrganismi come risorsa biologica. All’interno di questa nuova partnership, integreremo la Fraunhofer Natural Product Discovery Platform nel nostro programma di innovazione degli antiparassitari. Questo entusiasmante progetto è la prima delle nostre nuove collaborazioni strategiche, che stiamo attivamente incrementando”.

Questa collaborazione è una delle tante iniziative nell’ambito dell’impegno di Boehringer Ingelheim per contribuire ad un futuro più sostenibile per le persone e il pianeta. “In precedenza, ci siamo focalizzati principalmente su progetti nel settore farmaceutico per uso umano e in campo agricolo, ora siamo felici di poter introdurre le nostre tecnologie nel settore veterinario. Riunendo le competenze sia di Fraunhofer che di Boehringer Ingelheim, sfrutteremo la scoperta di nuovi prodotti naturali come punto di partenza per sviluppare soluzioni per la salute degli animali”. ha commentato Till Schäberle, Department head Natural Products, Fraunhofer IME. “Apprezziamo la fiducia che Boehringer Ingelheim ripone nelle nostre idee su come affrontare la biodiversità, dal momento che l’uso delle biorisorse deve essere necessariamente facilitato dal progresso delle tecnologie esistenti e dallo sviluppo di nuove tecnologie. Crediamo che la nostra Natural Product Discovery Platform, e in particolare le nostre capacità analitiche, promuoveranno la fruttuosa scoperta di nuove soluzioni bioattive”. I termini finanziari dell’accordo non sono stati divulgati.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.