Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Corte dei Conti indaga sui voli di Salvini. Lui: “Nessun abuso”. Il M5S: “Chiarisca”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 16 Mag. 2019 alle 09:26 Aggiornato il 16 Mag. 2019 alle 15:24
0
Immagine di copertina

voli Salvini indagine | La Corte dei Conti del Lazio apre un fascicolo di indagine dopo l’inchiesta del 15 maggio de La Repubblica sugli spostamenti di Salvini con voli della Polizia per fini privati. 

Il fascicolo è “esplorativo”, ovvero volto ad accertare se effettivamente Matteo Salvini abbia utilizzato aerei ed elicotteri della Polizia al di fuori degli scopi istituzionali e nei prossimi giorni potrebbero essere richiesti atti ufficiali al Viminale.

Tracciati attraverso il sito Flightradar24, i voli di Salvini sono stati effetuati perlopiù a bordo degli aerei della Polizia modello Piaggio P-18o: velivoli con arredi di lusso e poltrone in pelle il cui costo per il noleggio si aggirerebbe intorno ai duemila euro l’ora.

Che il ministro degli Interni voli si sposti su mezzi della Polizia è del tutto naturale, ma, secondo quanto sostenuto dal quotidiano, Salvini avrebbe utilizzato i mezzi anche per fini privati, ovvero per raggiungere i luoghi dove erano in programmi i comizi della Lega, partito di cui è segretario.

Il vicepremier aveva già commentato con le seguenti parole: “Non voglio fare il ministro in ufficio. Se risolvo i problemi da Marte o dal Viminale cosa cambia? Io incontro sindaci, imprenditori, agricoltori”. Poi, di nuovo interpellato sull’argomento, ha dichiarato: “Nessun abuso, nessuna irregolarità, nessun volo di Stato o della Polizia per fare comizi ma sempre per impegni istituzionali. Sfido chiunque a dimostrare il contrario”.

Intanto il Movimento 5 Stelle, alleato di Governo di Salvini, chiede al vicepremier di chiarire al più presto la faccenda.

Nel corso della giornata il Dipartimento della pubblica sicurezza ha pubblicato una nota in cui ha specificato che il ministro dell’Interno, “negli undici mesi di permanenza al Viminale, ha utilizzato gli aerei della Polizia di Stato per 19 tratte, per la durata media di un’ora, che fanno riferimento a 10 giorni”.

“Al ministro dell’Interno, per disposizione normativa, è attribuito il primo livello di protezione che dà diritto all’utilizzo di aerei di Stato al pari di tutti i soggetti sottoposti al medesimo livello di sicurezza”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.