Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

“L’Unione Europea e i giovani”: l’iniziativa di TPI insieme al Parlamento Ue

TPI e l'Ufficio del Parlamento Europeo in Italia lanciano "L'UE e i giovani", un progetto editoriale per aumentare la conoscenza delle istituzioni europee e delle opportunità che offrono. In questa prima puntata, rispondono alle domande dei ragazzi Tiziana Beghin (M5S - non iscritti) e Vincenzo Sofo (FDI - Conservatori e riformisti)

Di Redazione TPI
Pubblicato il 29 Mar. 2021 alle 09:55 Aggiornato il 30 Mar. 2021 alle 15:32
0
Immagine di copertina
Credits: Ansa

“L’Europa e i giovani”, i ragazzi intervistano il parlamentare Vincenzo Sofo (Conservatori E Riformisti) | VIDEO

La rappresentanza italiana del Parlamento Europeo e TPI lanciano l’iniziativa “I giovani e l’Unione Europea”, un percorso di divulgazione che serve ad avvicinare i ragazzi alle istituzioni continentali, per far loro scoprire le opportunità che incideranno sul loro futuro.

Ulteriormente sottolineata dalla crisi ingenerata dal Covid-19 una maggior coesione europea, anche a livello culturale, è senza dubbio necessaria. Purtroppo, però, la conoscenza dell’Unione Europea, dei suoi organi istituzionali e delle possibilità concrete che offre è ancora molto superficiale.

Per questo la rappresentanza italiana del Parlamento Europeo e TPI hanno dato vita a un programma che si è articolato in una prima fase di formazione sugli elementi conoscitivi di base, per poi dar modo ai ragazzi e alle ragazze coinvolte nel progetto di dare libero sfogo alla propria curiosità, con domande dirette ai parlamentari sui temi da loro individuati come più pregnanti.

I giovani e l’Unione Europea: prima puntata
Il primo di questi temi è racchiuso nel titolo “Come cambierebbe la nostra vita se non ci fosse l’Unione Europea?” e (con le ovvie precauzioni imposte dal Covid-19) vede una serie di domande rivolte a due europarlamentari italiani: Vincenzo Sofo, che appartiene al Gruppo dei Conservatori e dei Riformisti Europei e a Fratelli d’Italia, e Tiziana Beghin (M5S – non iscritti).

Va sottolineato che l’iniziativa è di carattere istituzionale e che vede l’adesione di tutti i gruppi parlamentari rappresentati in un Europa, i quali si alterneranno nella risposta ai quesiti posti dai giovani. Il programma elaborato dalla rappresentanza italiana del Parlamento Europeo e da TPI prevede anche una serie di post e reel su Instagram, per diffondere la conoscenza dell’Unione Europa con un linguaggio semplice e accattivante.,

Leggi anche: Commissione Europea: cos’è e come funziona

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.