Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Casalmaggiore, sindaco leghista rieletto attacca gli avversari: “Feccia”

Il sindaco leghista di Casalmaggiore, comune in provincia di Cremona, è tornato a far parlare di sé.

Non sa leggere il giuramento in italiano, il sindaco le nega la cittadinanza

Filippo Bongiovanni è stato rieletto in occasione delle recenti elezioni amministrative che hanno visto la Lega trionfare ancora una volta nel comune cremonese.

Bongiovanni ha sconfitto al ballottaggio del 9 giugno il suo avversario Fabrizio Vappina e ha festeggiato la vittoria tenendo un discorso davanti ai suoi sostenitori.

Peccato però che a un certo punto i toni del sindaco siano cambiati drasticamente, come si vede nel video di CremonaOggi. A far infervorare il primo cittadino è stato il pensiero dei suoi avversari e delle accuse da loro ricevute durante la campagna elettorale.

“Ringrazio i miei genitori, le persone che mi vogliono bene e quelle che sono tornate dal mare solo per votarmi”: fin qui tutto bene.

Poi l’attacco agli avversari e al loro comportamento ben poco gradito dal sindaco di Casalmaggiore: “Non ringrazio, invece, quelli che hanno raccontato balle: sono feccia, feccia, feccia!”.

Come detto, non è la prima volta che Bongiovanni fa parlare di sé. Il 16 aprile il primo cittadino era salito agli onori della cronaca per aver negato la cittadinanza italiana a una donna di origini ghanesi.

Come si ottiene la cittadinanza italiana

La donna aveva con sé la documentazione che provava i suoi dieci anni di permanenza regolare in Italia, ma il problema è sorto quando è giunto il momento di leggere la formula di rito per il giuramento: l’interessata non è stata capace di scandirla correttamente e il sindaco ha quindi deciso di non concedere alla donna la cittadinanza.

Ti potrebbe interessare
Politica / La conferenza stampa di Speranza, Bianchi e Giovannini
Politica / Roma, Michetti non decolla: sfida Gualtieri-Calenda per prendere i voti dei moderati di destra
Politica / Conferenza stampa Green Pass oggi: a che ora parla e dove vederla
Ti potrebbe interessare
Politica / La conferenza stampa di Speranza, Bianchi e Giovannini
Politica / Roma, Michetti non decolla: sfida Gualtieri-Calenda per prendere i voti dei moderati di destra
Politica / Conferenza stampa Green Pass oggi: a che ora parla e dove vederla
Politica / Il giornalista “spia” nello staff del governo dei migliori: Renato Farina è il nuovo consulente di Brunetta
Politica / Fonti Lega a TPI: “Salvini ha paura delle elezioni: per questo non rompe con Draghi”
Politica / Soldi guadagnerà più di Foa. E intanto Fuortes parla coi leader dei partiti
Politica / Berlusconi sogna il Quirinale, Meloni teme la congiura: cosa c’è dietro il summit Silvio-Giorgia in Sardegna
Cultura / Quando Pennacchi mi disse: "Io non sono di destra, sono i fascisti che stavano a sinistra" (di C. Sabelli Fioretti)
Politica / Salvini ha presentato quasi mille emendamenti per fermare il Green Pass
Politica / Draghi non ha cancellato alcun segreto di Stato: ecco perché non vedremo mai i documenti scottanti NATO su Gladio e P2