Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Sindacalista ucciso da un camion durante una manifestazione, Draghi: “Addolorato, si faccia luce”

Immagine di copertina

Il sindacalista di nome Adil Belakhdim dei Si Cobas di 37 anni è morto questa mattina investito da un camion davanti ai cancelli della Lidl di Biandrate, a pochi chilometri da Novara. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo, con un gruppo di una ventina di lavoratori, stava effettuando un presidio. Stavano cercando di ostacolare l’ingresso e l’uscita dei mezzi dall’azienda. Tra i manifestanti e un autista sarebbe scoppiato un diverbio. Quando il camionista ha forzato il blocco, cercando di varcare i cancelli del magazzino, avrebbe investito il rappresentante dei Cobas e alcuni altri lavoratori. Due sono stati portati in ospedale. Non sarebbero in gravi condizioni. Da mondo della politica sono arrivati molti messaggi di cordoglio.

“Sono molto addolorato per la morte di Adil Belakhdim. È necessario che si faccia subito luce sull’accaduto”, ha commentato il presidente del Consiglio Mario Draghi a margine del bilaterale con il premier spagnolo Pedro Sanchez.

“È gravissimo quello che è accaduto di fronte ai cancelli di un magazzino di Biandrate, vicino Novara. La tragica morte del sindacalista Adil Belakhdim è avvenuta in circostanze che andranno immediatamente chiarite. Nel settore della logistica stiamo assistendo ad una escalation intollerabile di episodi di conflittualità sociale che richiedono risposte urgenti. Alla famiglia del sindacalista la nostra vicinanza”. Così il Ministro del Lavoro Andrea Orlando.

“Provo davvero profondo dolore per la morte del sindacalista Adil Belakhdim. Non si può morire così, manifestando per i propri diritti costituzionalmente garantiti. A nome del gruppo @DeputatipdPD esprimo ai familiari e ai colleghi di Adil il nostro più sincero cordoglio”, scrive su Twitter Debora Serracchiani.

“Sono vicina alla famiglia e ai figli di #AdilBelakhdim. I fatti di #Novara richiedono un immediato chiarimento ma anche una riflessione collettiva: nell’Italia che riparte, che torna a lavorare e presto tornerà a crescere, non si può morire di lavoro o per il lavoro”, scrive la ministra per il Sud Mara Carfagna.
Ti potrebbe interessare
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest!: "5s in giunta? Mai! A Roma la Raggi non è stata all'altezza"
Ti potrebbe interessare
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest!: "5s in giunta? Mai! A Roma la Raggi non è stata all'altezza"
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest: “Con Franco il ministero dell’Economia in buone mani”
Politica / Conte e Di Maio negano, ma ieri hanno litigato sulla giustizia: "Dove vuoi arrivare Giuseppe?"
Politica / La tragicomica fuga del deputato di Fratelli d'Italia durante la bagarre alla Camera | VIDEO
Politica / Giustizia, tra i reati esclusi dall’improcedibilità manca il disastro ambientale. Europa Verde: “Rischio impunità”
Politica / Sulla giustizia Conte e i 5 Stelle si piegano a Draghi e dagli Usa applaudono Super Mario
Opinioni / La pericolosa deriva degli ultras di Draghi: “Se cade Mario, vogliamo i militari”
Politica / “Fascisti, vergognatevi”: Fratelli d’Italia occupa l’Aula contro il Green Pass, bagarre alla Camera