Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Imbarazzo al Senato: durante un convegno del M5S sulla Pa spunta un video porno

Immagine di copertina

Imbarazzo al Senato: al convegno M5S spunta un video porno

Un video porno giapponese è andato in onda nel corso di un convegno organizzato dal M5S al Senato sulla Pubblica Amministrazione.

Tutto è accaduto nel pomeriggio di lunedì 17 gennaio nel corso del convegno “Per una pubblica amministrazione trasparente, dati aperti per il decisore politico” organizzato e moderato dalla senatrice M5S Maria Laura Mantovani e che ha visto la partecipazione via Zoom di diversi esponenti politici e della società civile, tra cui il vicepresidente del Movimento Mario Turco e il premio nobel per la Fisica Giorgio Parisi.

La discussione procedeva normalmente quando, per una trentina di secondi, è apparso sul monitor un video porno sotto forma di manga giapponese.

“Che cosa è questo? – ha domandato la senatrice nell’imbarazzo generale – C’è una persona che si è introdotta… . Datemi una mano a estromettere questa persona”.

Dopo una trentina di secondi la regia è riuscita a estromettere l’utente, probabilmente un hacker, che era riuscito a intrufolarsi nella diretta Zoom trasmettendo il filmato pornografico.

A confermare l’accaduto è stata la stessa Mantovani: “Sto facendo la denuncia alla polizia postale. È andato in onda improvvisamente un filmato porno sul monitor del convegno che stavamo tenendo presso Palazzo Giustiniani”.

“Oggi pomeriggio si è verificato un episodio gravissimo, un vero e proprio attacco verso il quale esprimo assoluto sdegno – ha aggiunto la senatrice M5S in una nota – Nel corso di un convegno online da me organizzato, qualcuno si è introdotto clandestinamente trasmettendo un video dal contenuto pornografico. Ho provveduto a segnalare il tutto alle autorità competenti affinché procedano a individuare il responsabile”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Politica / Ciriaco De Mita: le cause della morte dell’ex premier e segretario della Dc
Politica / È morto Ciriaco De Mita: l’ex premier e segretario della Dc aveva 94 anni
Politica / Processo Ruby ter: il pm di Milano chiede di condannare a 6 anni Silvio Berlusconi
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes