Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini: “Non ho vaccinato mia figlia. Tra studenti e polizia, sto sempre e comunque con le forze dell’ordine”

Immagine di copertina

Salvini: “Non ho vaccinato mia figlia, è una scelta sanitaria non politica”

“Non ho vaccinato mia figlia, tra studenti e polizia sto sempre e comunque con le forze dell’ordine”: è un Salvini a tutto campo quello che è intervenuto nella mattinata di mercoledì 9 febbraio a The Breakfast club, programma radiofonico in onda su Radio Capital.

Interpellato dai conduttori sul fatto se sua figlia Mirta (di 9 anni) avesse fatto il vaccino anti-Covid, il leader della Lega, attualmente in isolamento dopo essere risultato positivo al virus, ha risposto con un secco “No”.

“Sono scelte che spettano a mamma, papà e pediatri, non sono certo di dibattito politico” ha aggiunto l’ex ministro dell’Interno, che, almeno su una cosa, sembra essere d’accordo in questo momento con Giorgia Meloni, la quale, sempre nel corso di un’intervista, aveva dichiarato di non avere nessuna intenzione di vaccinare la figlia.

Il segretario del Carroccio, poi, è intervenuto anche sugli scontri tra studenti e polizia avvenuti nei giorni scorsi: “Sto sempre e comunque con le forze dell’ordine, i ragazzi hanno tutta la legittimità di manifestare, rivendicare, protestare sempre però nei limiti del rispetto altrui. Chi indossa una divisa per mille e duecento euro, rischia la sua vita per difendere la sicurezza degli italiani, come tale va rispettato”.

Sul caro bollette, invece, Salvini ha dichiarato: “Bisogna intervenire entro una settimana con una nuova tranche da cinque miliardi, per aiutare famiglie e imprese”.

Secondo il senatore leghista l’emergenza energetica si supera “stoccando ed estraendo più gas: senza cambiare la norma si può raddoppiare il gas italiano”, mentre l’aumento del costo dell’energia si supera, a suo dire, “diversificando le forme di approvvigionamento. Senza i no ideologici al nucleare”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”
Politica / Draghi convoca il Cdm d’urgenza e lancia l’ultimatum ai partiti: o votate le riforme o niente Pnrr
Politica / Commissione Esteri, Meloni a Conte: “Se sei serio ritira di Maio”. “Sei all’opposizione o voti con Renzi?”