Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Salvini risponde a Di Stefano: “Io come Higuain? Uomo di panza, uomo di sostanza”

Di Donato De Sena
Pubblicato il 8 Lug. 2019 alle 21:46 Aggiornato il 8 Lug. 2019 alle 21:49
0
Immagine di copertina

Salvini risponde: “Io come Higuain? Uomo di panza, uomo di sostanza”

Alle battute Matteo Salvini sa rispondere con le battute. E la frase in cui è stato paragonato al calciatore Gonzalo Higuain non fa eccezione. “Se ti senti Maradona e poi giochi come un Higuain fuori forma, è un serio problema, perché di mezzo c’è il Paese”, aveva scritto su Facebook il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano, esponente del M5S. “Omo de panza, omo de sostanza”, ha replicato oggi il vicepremier e ministro dell’Interno.

“Se mi attacca per la mia forma fisica gli rispondo ‘omo de panza omo de sostanza’”, sono state le parole di Salvini. Il leader della Lega ha poi aggiunto: “Da milanista Maradona lo rispetto ma se uno volesse attaccarmi dovrebbe dirmi ‘si sente come Van Basten o come Baresi?'”.

> Migranti, il piano di Salvini: navi militari e nuovi accordi con Libia e Tunisia

Di Stefano aveva paragonato Salvini a Higuain su Facebook in un post di risposta alle critiche del vicepremier e segretario del Carroccio, che si era lamentato di essere stato lasciato da solo al governo a gestire la crisi delle navi delle Ong.

“Nel tentativo di nascondere l’evidenza, ieri – ha scritto il sottosegretario nel suo messaggio in bacheca – qualcuno è arrivato ad attaccare direttamente i propri colleghi di governo inciampando in una gaffe dietro l’altra”.

post manlio di stefano salvini higuain

Poi la frecciata a Salvini: “Se vuoi fare tutto da solo e non passi mai la palla, se tieni lo sguardo fisso a terra senza accorgerti mai dei tuoi compagni, in porta non ci arrivi mai. Se ti senti Maradona e poi giochi come un Higuain fuori forma è un serio problema, perché di mezzo c’è il Paese. Non si può dire che è sempre colpa degli altri”. E infine la replica del titolare del Viminale: “Uomo de panza, uomo de sostanza”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.