Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Russiagate, Renzi attacca Conte: “Incompetente e incapace, su di te non ho sospetti ma certezze” | VIDEO

Russiagate, Renzi attacca Conte: “Incompetente e incapace”

Matteo Renzi attacca Giuseppe Conte sulla vicenda Russiagate: il leader di Italia Viva prima si scaglia contro l’ex premier in un video postato sui suoi profilo social, poi rincara la dose in un’intervista rilasciata a La Stampa.

Nel filmato, postato nella serata di martedì 19 aprile, l’ex segretario del Pd dichiara: “Cinque minuti di orologio per spiegare a Giuseppe Conte che su di lui non ho sospetti ma solo certezze. E quando vuole sono pronto a un confronto tv all’americana, se ha il coraggio di farlo”.

“Quando Giuseppe Conte è in difficoltà attacca gli altri e attaccando gli altri dimostra la sua incompetenza e incapacità di conoscere le regole del gioco delle istituzioni”.

Renzi, quindi, commentando il presunto summit romano del 2019 tra l’ex capo del Dis Gennaro Vecchione e l’ex vertice del Dipartimento della Giustizia degli Stati Uniti William Barr, attacca: “O Conte ha mentito al Copasir o Vecchione ha mentito a Conte. Oppure tutti e due mentono agli italiani”.

“Il Copasir – aggiunge Renzi – non è il luogo nel quale uno lancia dei sospetti ma è l’organo che controlla l’attività dei servizi. Guarda Giuseppe che io su di te non ho sospetti, io su di te ho delle certezze. La prima è che sulla vicenda Trumpgate non ti sei comportato bene, perché un presidente del Consiglio non si comporta così con un Paese straniero”.

Concetti ribaditi in un’intervista a La Stampa, in cui il leader di Italia Viva ha definito Conte “incompetente e incapace di conoscere le regole del gioco”.

Secondo Renzi bisogna chiarire “la vicenda del presunto spionaggio russo, su cui siamo gli unici a chiedere la commissione di inchiesta sul Covid. In quella missione c’era qualcosa di strano e Conte dovrebbe chiarire perché ha accettato quell’accordo con Putin”.

“I grillini non vogliono che sia fatta luce, né su questo né sulle mascherine” continua il leader di Italia Viva alludendo tra i presunti rapporti tra il M5S e la Russia: “Basta ricordare Di Stefano che oggi fa l’istituzionale viceministro e che allora attaccava l’Ucraina definendola ‘stato fantoccio della Nato’”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Ti potrebbe interessare
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”