Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Testimonianza shock al processo Ruby ter: “Ad Arcore stanza buia in cui le ragazze ‘cavalcavano’ a turno Berlusconi”

Immagine di copertina

Nell'udienza del processo Ruby ter, il testimone della Procura Francesco Chiesa Soprani ha raccontato le confidenze di Barbara Guerra, ma anche di altre 'olgettine' sui rapporti sessuali tra Silvio Berlusconi e le giovani

Ruby ter: “Stanza buia in cui le ragazze ‘cavalcavano’ a turno Berlusconi”

“Ad Arcore in una stanza buia a turno le ragazze ‘cavalcavano’ il presidente”.

Ad affermarlo, nell’aula del processo Ruby ter in cui l’ex premier Silvio Berlusconi è imputato per corruzione in atti giudiziari è stato l’ex agente dello spettacolo Francesco Chiesa Soprani, agente dello spettacolo.

È l’ennesimo atto del processo che si tiene oggi, lunedì 13 gennaio. Il testimone della Procura ha raccontato in aula le confidenze soprattutto di Barbara Guerra, ma anche di altre ‘olgettine’ sui rapporti sessuali tra Silvio Berlusconi e le giovani, spiegando anche che queste ultime, aveva saputo, venivano “remunerate per mentire nei processi”.

Seconda la testimonianza di Chiesa Soprani, anche Ruby gli disse che aveva avuto rapporti con l’allora premier.

“Barbara Guerra (una delle ospiti di Villa San Martino, ndr) mi disse di avere avuto rapporti sessuali con Berlusconi quando andava a cena da lui e che gli aveva chiesto 500mila euro più una casa per far sì che questa cosa non venisse fuori. Guerra aggiunse che Berlusconi aveva dato la sua disponibilità a pagarla”.

Leggi anche:

Il video di Berlusconi ripreso di nascosto con le Olgettine: “Papi, facci lavorare e non ci prendere in giro”

Ti potrebbe interessare
Politica / Retroscena TPI – Giustizia, Di Maio e Letta obbediscono a Draghi: Conte avrà un contentino e darà l’ok alla riforma
Politica / Giorgia Meloni si è vaccinata: prima dose allo Spallanzani di Roma
Politica / Milano, Gino Strada sul candidato sindaco con la pistola: “Arma in ospedale? Chiamerei guardia psichiatrica”
Ti potrebbe interessare
Politica / Retroscena TPI – Giustizia, Di Maio e Letta obbediscono a Draghi: Conte avrà un contentino e darà l’ok alla riforma
Politica / Giorgia Meloni si è vaccinata: prima dose allo Spallanzani di Roma
Politica / Milano, Gino Strada sul candidato sindaco con la pistola: “Arma in ospedale? Chiamerei guardia psichiatrica”
Politica / Rai, il centrodestra diviso ha consegnato Viale Mazzini al Pd: ora Draghi è costretto a mediare
Politica / Mille euro di bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta di un deputato di Forza Italia
Politica / L’ex sottosegretario di Prodi in piazza contro il Green Pass: “Sono complottologo”
Politica / Brunetta: “Vorrei il vaccino obbligatorio per i dipendenti pubblici”
Politica / A settembre si rischia ancora la Dad: dai vaccini ai trasporti, i nodi irrisolti. "È già tardi"
Politica / Sulla giustizia nessuno sfiducerà Draghi. “Al massimo 15 contrari nel M5S”
Politica / Milano, il candidato sindaco del centrodestra ammette: “Porto la pistola con me in ospedale. Ne ho titolo”