Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Renzi propone Beppe Sala come leader dei centristi: “Chi voleva far cadere Draghi ha perso”

Immagine di copertina

Renzi propone Beppe Sala come leader dei centristi: “Chi voleva far cadere Draghi ha perso”

“Secondo me quelli che volevano tirare la corda a Draghi hanno perso. Il premier è più forte di prima, altro che storie”. Lo sostiene Matteo Renzi, dopo le elezioni amministrative dello scorso fine settimana che hanno visto risultati deludenti per Lega e Movimento 5 stelle.

“Serve un grande patto sociale per l’Italia, non il logoramento di Draghi”, ha aggiunto il leader di Italia viva in un’intervista a La Stampa, rilanciando la proposta di una alleanza centrista “che dica no ai sovranisti e no ai populisti”. Secondo l’ex presidente del Consiglio, un possibile leader di questo terzo polo potrebbe essere l’attuale sindaco di Milano, Beppe Sala, che “in questa partita ci può stare da protagonista. E con lui tanti amministratori locali riformisti”. “Un contenitore modello “Renew Europe” può essere la casa di molti”, ha sottolineato Renzi, facendo riferimento al gruppo liberale del parlamento europeo in cui sono presenti Italia viva e Azione.

“L’accordo riformista serve a tutti, anche a Calenda. Italia Viva ha eletto più sindaci e consiglieri di Azione, da solo non va molto lontano”, ha detto Renzi, che negli scorsi giorni si è detto “contento” dei risultati di Italia viva alle comunali, nonostante le percentuali esigue raccolte complessivamente (secondo Youtrend lo 0,1 percento nei comuni con più di 15 mila abitanti, a fronte dello 0,5 percento di Azione).

Secondo Renzi, Italia viva alle prossime elezioni ci sarà mentre non sarà così per il Movimento 5 stelle, dopo i risultati ampiamente al di sotto delle aspettative nell’ultimo voto. “Hanno trovato il modo migliore per rispettare il limite dei due mandati: andranno a casa tutti”, ha detto Renzi.

Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio vede Sala per parlare di un nuovo progetto politico
Politica / M5S, Conte dopo l’incontro con Draghi: “Restiamo nel governo ma serve discontinuità”
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio vede Sala per parlare di un nuovo progetto politico
Politica / M5S, Conte dopo l’incontro con Draghi: “Restiamo nel governo ma serve discontinuità”
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Politica / La grande illusione delle privatizzazioni: un fallimento lungo 30 anni
Politica / Rimandato il faccia a faccia tra Conte e Draghi. Si vedranno il 6 luglio
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”
Politica / Di Maio: “Qualcuno cerca il pretesto per far cadere il governo, ma se si va al voto il Paese va nel baratro”
Politica / Draghi-Conte, lunedì l’incontro. L’ex premier: “Valuteremo se restare”
Politica / Grillo pubblica un post contro i traditori: “Si sentono eroi ma non lo sono”. Di Maio: “Basta picconare il governo”