Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Recovery, è online il portale per monitorare opere e costi del Piano nazionale di ripresa e resilienza

Immagine di copertina
Credit: Ansa

È online da oggi, martedì 3 agosto 2021, il sito-web ufficiale dedicato a “Italia Domani“, il Piano nazionale di ripresa e resilienza dell’Italia. Il portale, spiega una nota di Palazzo Chigi, illustra “i contenuti del Piano” e “racconta il percorso di attuazione attraverso schede intuitive e chiare dedicate al monitoraggio degli investimenti e delle riforme”.

Il sito permette anche di “consultare lo stato di avanzamento di ogni investimento e le spese sostenute”, dando modo a “tutti i cittadini” di controllare e monitorare lo sviluppo degli interventi previsti e le informazioni relative alla realizzazione del Piano.

Gli italiani potranno così “consultare gli oltre 150 progetti di investimento contenuti nel Piano”, seguendo passo passo lo stato dei lavori e i progressi di ciascuna iniziativa. Sarà possibile, secondo la nota, verificare “i benefici per i cittadini, le attività e le scadenze previste e l’importo stabilito per ciascun anno“. “Grazie a un semplice sistema di filtri, è possibile ricercare gli investimenti e visualizzare quelli a cui si è più interessati”.

Accedendo alla sezione “Priorità Trasversali”, ad esempio, “è possibile navigare fra le principali misure che hanno un impatto positivo sui giovani, sulla parità di genere e sulla riduzione dei divari territoriali. La sezione “Missioni” invece “illustra i principali interventi contenuti in ‘Italia Domani’, suddivisi nelle sei Missioni di cui si compone il Piano”. Inoltre, nella sezione “Risorse” è possibile consultare “un prospetto delle risorse finanziarie disponibili per ogni Missione, con l’indicazione delle risorse aggiuntive stanziate all’interno del Fondo Complementare”.

Infine, la sezione “Riforme” illustra “i contenuti, gli obiettivi e le tempistiche previste per le riforme”. La sezione “Investimenti” permetterà poi di “consultare facilmente gli oltre 150 progetti di investimento contenuti nel Piano“. Dal portale è anche possibile scaricare il testo integrale del Piano presentato dal Governo e approvato dalla Commissione europea, insieme ad altri documenti utili all’approfondimento.

Il sito-web è raggiungibile all’indirizzo: http://italiadomani.gov.it/

Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021: candidati, orari, legge elettorale. La guida completa
Politica / Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”
Politica / Lega, la crisi interna arriva su Whatsapp: “Decide tutto Draghi, meglio la scissione”
Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni amministrative del 3-4 ottobre 2021: candidati, orari, legge elettorale. La guida completa
Politica / Il messaggio in codice di Prodi a Mattarella: “Un incarico settennale a 82 anni è un’incoscienza”
Politica / Lega, la crisi interna arriva su Whatsapp: “Decide tutto Draghi, meglio la scissione”
Politica / Draghi: “Emergenza climatica come la pandemia, agire subito o sarà troppo tardi”
Politica / Perché la Cultura sarà importante per il prossimo sindaco di Roma
Politica / Prodi a Letta: “I diritti non bastano, il Pd faccia più proposte forti”
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"
Politica / Vittorio Feltri: “Il centrodestra è una coalizione del ca**o. A Milano vincerà Sala”