Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Di Maio: “Se il centrodestra propone un nome divisivo si spacca la maggioranza”

Immagine di copertina

Se il centrodestra mette sul tavolo, per il Quirinale, un nome divisivo, rischia seriamente di spaccarsi la maggioranza. Lo avrebbe detto, secondo quanto appreso dall’Adnkronos, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio nel corso di un colloquio avuto nel Transatlantico della Camera con un gruppo di parlamentari del M5S mentre era in corso la terza votazione per eleggere il Presidente della Repubblica. Anche l’ultima chiama si è conclusa con una fumata nera e l’exploit di Guido Crosetto, ex esponente di Fratelli d’Italia e tra i padri nobili del partito, che ha ricevuto 115 voti, ovvero 52 in più rispetto ai delegati del partito di Meloni.

L’attuale capo dello Stato, Sergio Mattarella, ne ha ricevuti 115, il numero più alto dalla prima votazione tenutasi lunedì, restituendo l’immagine di parlamentari, anche del M5S, che non seguono le indicazioni di voto espresse dalle leadership. La strada indicata dai gruppi pentastellati era infatti quella di votare scheda bianca, ma molti dei voti andati a Mattarella potrebbero essere arrivati dai grillini, che in tutto nell’Assemblea comune contano 233 delegati.  

 

Ti potrebbe interessare
Politica / Veronica Lario: “Miliardaria? Il Tribunale mi ha tolto tutto. Io passata da velina ingrata”
Politica / Scontri a Pisa, Piantedosi: “Le cariche fatte per garantire l’incolumità degli agenti. Corteo violava la legge”
Politica / Schlein: “Meloni si può battere, ora vogliamo l’Abruzzo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Veronica Lario: “Miliardaria? Il Tribunale mi ha tolto tutto. Io passata da velina ingrata”
Politica / Scontri a Pisa, Piantedosi: “Le cariche fatte per garantire l’incolumità degli agenti. Corteo violava la legge”
Politica / Schlein: “Meloni si può battere, ora vogliamo l’Abruzzo”
Opinioni / Il voto in Sardegna non è solo una questione locale
Politica / L’Antifrode Ue ora indaga sulle cooperative della moglie e della suocera di Soumahoro
Politica / Due lauree, quattro lingue, il padre malato, il passato da manager: chi è Alessandra Todde, prima donna alla guida della Sardegna
Politica / Piantedosi: “Condivido richiamo Mattarella, anche sugli insulti. Scontri casi isolati”
Politica / Malumore in Forza Italia per le continue assenze di Marta Fascina
Politica / Sardegna, vince il centrosinistra. La neo-presidente Todde: "Alleanza M5S-Pd unica via". Meloni: "Impareremo dalla sconfitta". Salvini: "Il Governo è saldo"
Politica / Europee, Salvini continua a "corteggiare" Roberto Vannacci