Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

“Tr**ie”. Presidente della Lega Trentino insulta due consigliere passate a FdI. Scoppia la bufera e si dimette

Immagine di copertina
I leghisti Matteo Salvini e Alessandro Savoi. Credits: Facebook

Insulti sessisti contro 2 consigliere passate a FdI. Presidente della Lega Trentino si dimette

Scoppia la bufera sul post scritto dal presidente della Lega Trentino, Alessandro Savoi, nel quale ha usato il termine “troie“, dopo aver attaccato le due consigliere provinciali in Regione, Alessia Ambrosi, e Katia Rossato, perché hanno deciso di lasciare il partito di Salvini per approdare in Fdi.

“E niente… Nella vita, come nella politica, i leoni restano leoni, i cani restano cani… E le troie restano Troie”, ha scritto Savoi, nel suo post. “Ieri due consigliere provinciali (prima la Ambrosi, poi la Rossato) sono uscite dalla Lega Trentino per passare a Fdi. Il presidente del partito leghista e consigliere provinciale Alessandro Savoi ha scritto un post pacato, degno del partito che rappresenta”, commenta la giornalista di TPI e del Fatto, Selvaggia Lucarelli, su Twitter, postando le parole di Savoi.

In seguito alle polemiche, Alessandro Savoi ha deciso di dimettersi.“Io sottoscritto Alessandro Savoi, presidente della Lega Salvini Trentino, con la presente rassegno le dimissioni dal ruolo di presidente del partito, onde evitare strumentalizzazioni politiche che possano recare danno alle battaglie della Lega sul territorio locale e nazionale” scrive in una nota il consigliere provinciale “Nel rassegnare le dimissioni, mi assumo la responsabilità delle mie parole – che sono il primo a riconoscere frutto di un grave errore – e formulo le mie scuse a quante si sono da esse sentite offese nella loro dignità personale, prima che politica e istituzionale”.

Leggi anche: Condono, Letta contro Salvini: “Ha tenuto in ostaggio il cdm. Pessimo inizio”. Il leghista risponde: “Stai sereno”

Ti potrebbe interessare
Politica / Fine dello smart working per i dipendenti statali: dal 15 ottobre torna in ufficio
Politica / Retroscena TPI: Zingaretti tentato dal seggio alla Camera se Gualtieri diventa sindaco
Politica / Così i referendum possono diventare una miniera d’oro per i partiti e le associazioni che li promuovono
Ti potrebbe interessare
Politica / Fine dello smart working per i dipendenti statali: dal 15 ottobre torna in ufficio
Politica / Retroscena TPI: Zingaretti tentato dal seggio alla Camera se Gualtieri diventa sindaco
Politica / Così i referendum possono diventare una miniera d’oro per i partiti e le associazioni che li promuovono
Politica / Elezioni Amministrative Bologna 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere sulle comunali
Politica / Elezioni Amministrative Milano 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere sulle comunali
Politica / Roma: il programma elettorale di Michetti copiato da Alemanno, Meloni e anche Draghi
Politica / Elezioni amministrative (comunali) 2021: come rinnovare la tessera elettorale per votare
Opinioni / Elezioni a Roma, un disastro comunicativo tra like e scivoloni (di M. Romano)
Politica / Al Senato Ignazio La Russa presiede i lavori sul Green pass senza mascherina e leggendo la Gazzetta
Politica / Elezioni Regionali Calabria 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere