Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Il Parlamento in tempo di guerra? Si parla di lievito madre e vie del formaggio

Immagine di copertina

Con una pandemia che torna a farsi minacciosa e un conflitto in corso nel cuore d’Europa, l’istituzione di un “ministero della Bellezza” diventa una priorità per l’Italia. Della proposta di legge di Vittorio Sgarbi per l’istituzione del dicastero che possa, tra le altre cose, concepire una “strategia della bellezza”, realizzare una “mappa della bellezza” e nominarne una “capitale”, si è già detto. Ma quella del critico d’arte non è l’unica proposta singolare piovuta nell’ultimo periodo in Parlamento.

Per Paolo Parentela (M5S) è prioritario istituire una “via del formaggio” mentre Francesco Maria Giro (Udc) crede sia il momento giusto per promuovere la “musica popolare”. Con la guerra in corso c’è anche chi si riscopre patriota, come Filippo Gallinella (M5S) che chiede di istituire la “Giornata della battaglia di Montecassino” (combattuta tra le forze alleate e quelle tedesche nel 1944) e “della canzone Czerwone maki na Monte Cassino”, composta sì in Italia durante la storica pugna, ma polacca.

C’è pure chi ne approfitta per provare a modificare l’architettura costituzionale perché proprio non ha gradito la rielezione di Mattarella: Francesco Forciniti (ex 5S) ha presentato una proposta per la «non rieleggibilità del presidente della Repubblica», mentre Cataldo Mininno (anche lui ex 5S) vuole l’abolizione «dei senatori a vita di nomina presidenziale». Il non plus ultra è arrivato dal leghista Eugenio Zoffili per il quale è fondamentale legiferare sulle “disposizioni concernenti l’impiego del lievito madre fresco”. Questione di priorità.

Ti potrebbe interessare
Politica / Matteo Renzi: “I magistrati hanno interrotto il cammino di crescita di Italia Viva”
Politica / Giornata contro l’omofobia, Mattarella: "Rispetto e uguaglianza sono principi non derogabili"
Politica / Berlusconi attacca Biden e la Nato: "Così Putin non tratta"
Ti potrebbe interessare
Politica / Matteo Renzi: “I magistrati hanno interrotto il cammino di crescita di Italia Viva”
Politica / Giornata contro l’omofobia, Mattarella: "Rispetto e uguaglianza sono principi non derogabili"
Politica / Berlusconi attacca Biden e la Nato: "Così Putin non tratta"
Politica / “Vergogna, venduto!”: Speranza contestato dai No Vax a La Spezia | VIDEO
Politica / Salvini dopo l’incontro con Draghi: “L’invio di armi in Ucraina allontana la pace. Serve il cessate il fuoco”
Politica / Giornata contro l’omofobia, la destra contro la circolare alle scuole: “Promuove l’ideologia gender”. M5S: “Protesta oscena”
Esteri / Guerra in Ucraina, Di Maio: “Bisogna tenere aperto un canale con Mosca”
Economia / Cingolani: “Siamo in economia di guerra, non di mercato”
Politica / Renzi su Elisabetta Franchi: “Frasi inaccettabili, nel mio governo le ministre hanno fatto tre figli in tre anni”
Politica / Alpini, Roberto Fico: “Siamo un Paese maschilista. Chi ha subito molestie denunci”