Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 17:27
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Il Comune di Sarno revoca la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini

Immagine di copertina
Benito Mussolini

Il Comune di Sarno, in provincia di Salerno, ha recovato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. La decisione è stata presa dalla Giunta comunale all’unanimità.

La cittadinanza onoraria era stata conferita al Duce il 23 maggio 1923. La delibera dovrà essere ratificata dal consiglio comunale, ma si tratta a questo punto di un passaggio formale.

Il sindaco della città campana è Giuseppe Canfora, eletto con il centrosinistra.

Una decisione dal forte valore simbolico, poiché viene presa il 25 aprile, nel giorno in cui si celebra la liberazione dal nazifascismo.

“Secondo numerosi storici – recita la delibera – Benito Mussolini fu considerato anche il mandante politico della vile aggressione nei confronti di Giovanni Amendola originario di Sarno a cui è intitolata l’aula consiliare del Comune (…). La cittadinanza onoraria, a suo tempo conferita, risulta, pertanto, incompatibile con i valori di cui il Comune di Sarno e la sua comunità sono oggi portatori oltre ad essere in contrasto con l’art. 7 comma 1 dello Statuto del Comune stesso”.

Il sidaco Canfora ha commentato: “Non possiamo essere la città di Giovanni Amendola e poi avere come cittadino onorario il mandante del suo assassinio”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Nel decreto Sostegni bis Orlando commissaria Anpal e liquida Parisi
Opinioni / Caos Rai: la Vigilanza chiederà a Viale Mazzini di bloccare l'approvazione dei palinsesti
Politica / Quella volta che i lavoratori dell’autogrill non vollero servire Almirante
Ti potrebbe interessare
Politica / Nel decreto Sostegni bis Orlando commissaria Anpal e liquida Parisi
Opinioni / Caos Rai: la Vigilanza chiederà a Viale Mazzini di bloccare l'approvazione dei palinsesti
Politica / Quella volta che i lavoratori dell’autogrill non vollero servire Almirante
Politica / Veltroni sbarca su Radio 1: condurrà un programma. Mossa per il Quirinale?
Politica / Il deputato Fiano si commuove in Aula mentre parla del conflitto Israele-Palestina
Politica / Roma, sondaggi pessimi per Gualtieri: non arriva al ballottaggio. In testa c’è Bertolaso
Politica / Caro ministro Bianchi, il “curriculum dello studente” è classista e incostituzionale
Politica / "Partecipatissima assemblea di Italia Viva", ma nella foto gli iscritti appaiono due volte
Politica / Coprifuoco e riaperture, Draghi stoppa Salvini: “Cautela”. Cosa può cambiare
Opinioni / Gli haters di Mattarella indagati e l'odio social finalmente perseguito (di G. Cavalli)