Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Chi è Mattia Santori, l’ideatore del movimento delle Sardine

Immagine di copertina

Chi è Mattia Santori, l’ideatore del movimento delle Sardine

Uno degli ideatori del movimento delle Sardine, sceso in piazza il 14 novembre 2019 a Bologna, è Mattia Santori. Un giovane ragazzo di 32 anni che insieme ad altri tre coetanei (Roberto Morotti, Giulia Trappoloni e Andrea Garreffa) ha ideato e promosso la manifestazione che ha stupito l’Italia intera per mole di adesioni e contenuti. Da quel flash mob è partito tutto con manifestazioni che si sono susseguite in giro per tutta l’Emilia Romagna.

LA NOSTRA INTERVISTA A MATTIA SANTORI

Ma chi è Mattia Santori? Qual è la sua biografia? Che lavoro fa? Di lui non si hanno tantissime notizie. Ha 32 anni (classe 1987) ed è nato a Bologna. Mattia è economista delle energie alternative. Laureato in Economia e Diritto con una tesi su “Il fantasma del Tav spaventa le grandi opere italiane. Consenso e partecipazione nelle politiche infrastrutturali del nostro Paese”.

Ambientalista, Mattia Santori per lavoro si dedica alla ricerca per i mercati energetici. Fa parte del Rie – Ricerche industriali ed energetiche, una società privata che lavora nel mondo dell’energia attraverso attività di consulenza e ricerca e che cura, tra le altre cose, anche una testata sulle energie rinnovabili.

Mattia è anche tra i redattori di RiEnergia – ambiente e risorse, punto per punto, la testata online del Rie. Ha scritto degli articoli dove parla dei pro delle trivelle.

mattia santori chi è

Il CV di Mattia Santori

Prima di iniziare (gennaio 2014) il suo percorso lavorativo con l’azienda Rie – Ricerche industriali ed energetiche, Mattia ha collaborato (da ottobre 2010 a gennaio 2012) con ISTAT per la partecipazione attiva al censimento dell’agricoltura; da luglio 2007 a settembre 2009 con Autostrade per l’Italia come esattore.

Come detto, Mattia Santori ha scritto diversi articoli. Tra le sue pubblicazioni:

  • Carbone: la fine è vicina?
  • Non solo Nimby, in Basilicata c’è chi dice sì
  • Ambiente ed Energia: Intervista a Legambiente e al Rie (Ricerche Industriali Energetiche)
  • Sblocca Italia e trivellazioni. Novità, rivendicazioni, dati di fatto.
  • Coesistenza tra Idrocarburi e Agricoltura, Pesca e Turismo in Italia

Inoltre l’ideatore del movimento delle Sardine da 9 anni insegna atletica, frisbee e basket a diverse classi di bambini, universitari e disabili collaborando con CUS Bologna Ultimate Frisbee – Bodisc, squadre agonistiche di frisbee di Bologna.

Ospitate televisive e interviste

Dopo la manifestazione di Bologna l’interesse mediatico su Mattia Santori, ideatore del movimento delle Sardine, è letteralmente esploso. È stato ospite in diverse trasmissioni tv come ad esempio Omnibus e Piazza Pulita su La7.

In queste occasioni ha giurato di non avere “nessuna mira politica”, ma che anzi l’obiettivo della manifestazione a Bologna era quello di “mandare un messaggio alla politica. Io credo che ci stanno ascoltando molto sia da destra che da sinistra. Il messaggio è questo: ritornate a parlare ai cittadini con dei toni educati e civili. Senza usare stratagemmi comunicativi perché non siamo più la gente degli anni ‘90. Avete davanti una generazione che sa riconoscere le bugie dalla verità”.

“L’evento nasce a Bologna dove c’era il lancio della campagna elettorale di Salvini. L’idea è stata: “Proviamo a suonare la sveglia e cerchiamo di dare un messaggio forte”. E hanno aderito 15 mila persone… Forse c’è una questione in Italia. C’è un tema da affrontare. Questo grade drago del populismo si sconfigge con una cosa che abbiamo tutti: il cervello”.

LEGGI ANCHE:

“Io sono Mattia: eravamo 6mila e ora siamo 200mila. Noi Sardine da tutt’Italia salveremo i giovani e sconfiggeremo l’odio di Salvini”

“Il nostro sogno è portare un milione di persone a piazza San Giovanni”: le sardine di Roma a TPI

Boston, San Francisco, Berlino, Parigi: le sardine in Europa e nel mondo. Tutte le manifestazioni

Cosa altro aspettano PD e M5S a incontrare le sardine?

Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Il governo candiderà Roma per Expo 2030”
Politica / Chi è Luca Bernardo, candidato centrodestra alle elezioni amministrative di Milano 2021
Politica / Caso Morisi, Fedez attacca Salvini: "Chiamava Cucchi drogato, ora difende gli amici"
Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Il governo candiderà Roma per Expo 2030”
Politica / Chi è Luca Bernardo, candidato centrodestra alle elezioni amministrative di Milano 2021
Politica / Caso Morisi, Fedez attacca Salvini: "Chiamava Cucchi drogato, ora difende gli amici"
Politica / Salvini: “Il caso Morisi è una schifezza mediatica, chi gli restituirà la dignità?”
Politica / Chi è Beppe Sala, candidato Pd alle elezioni amministrative Milano 2021
Politica / Caso Morisi, Salvini: “Ha sbagliato, ma su di me può contare”
Politica / Chi è Carlo Calenda, candidato alle elezioni amministrative Roma 2021
Politica / Chi è Amalia Bruni, candidata Pd-M5S alle elezioni regionali Calabria 2021
Politica / Chi è Enrico Michetti, candidato del centrodestra alle elezioni amministrative Roma 2021
Opinioni / Con le Agorà vogliamo costruire un nuovo centrosinistra popolare (di Nicola Oddati)