Me

M5s, voto Rousseau regionali Umbria: gli iscritti votano domani sul “patto civico” proposto da Di Maio

Di Laura Melissari
Pubblicato il 19 Set. 2019 alle 15:16 Aggiornato il 20 Set. 2019 alle 07:58
Immagine di copertina

Voto Rousseau elezioni regionali Umbria: gli iscritti votano venerdì 20 settembre sul “patto civico”

A pochi giorni di distanza dall’ultima grossa consultazione sulla piattaforma Rousseau, quella sull’alleanza col Pd, il M5s ha deciso di chiedere ai suoi iscritti un parere sul “patto civico” per le elezioni regionali in Umbria.

Gli iscritti del M5s alla piattaforma Rousseau devono votare sulla candidatura di “un candidato presidente civico con il sostegno di altre forza politiche”. Si tratta di una svolta non di poco conto per un Movimento che fin dalla sua nascita ha avuto come baluardo la non alleanza con altri partiti.

Se gli iscritti M5s voteranno a favore, potrà vedere la luce l’alleanza con il Pd e con eventuali forze politiche convergenti sul nome di un presidente civico. Il candidato deve essere “fuori dalle appartenenze politiche”, specifica il quesito.

Il voto degli iscritti M5s su Rousseau per le regionali in Umbria sarà possibile dalle 10 alle 19 di venerdì 20 settembre 2019

Elezioni regionali Umbria 2019, i sondaggi: testa a testa tra centro-destra e Pd-M5s

Elezioni regionali Umbria 2019 quando si terranno? Data e orari del voto

A che punto è l’alleanza Pd-M5s e cosa ne pensano i due partiti

La proposta di Di Maio per le regionali in Umbria: “Un patto civico con un programma comune”