Crisi M5S: Beppe Grillo difende Luigi Di Maio

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 29 Mag. 2019 alle 15:23 Aggiornato il 29 Mag. 2019 alle 15:48
0
Immagine di copertina

M5S crisi | Beppe Grillo difende Luigi Di Maio: “Non ha commesso reati” | Di Maio news

M5S crisi Di Maio difesa Grillo – Beppe Grillo si schiera dalla parte di Luigi Di Maio. In una giornata assai convulsa per il Movimento 5 Stelle, in cui il leader politico è stato messo in discussione dopo i risultati delle elezioni europee (qui i risultati definitivi), ecco arrivare la parola del fondatore del Movimento.

Il comico ha parlato attraverso il suo blog, dicendo la sua dopo la decisione del vicepremier di chiedere un voto sulla piattaforma Rousseau sul suo ruolo di capo politico.

Di Maio news – “La diffusione di dichiarazioni che discutono della delusione scaturita dalle urne, come se fosse un calo delle vendite per una multinazionale, è un ferita per me” scrive Beppe Grillo.

“Luigi non ha commesso un reato, non è esposto in uno scandalo di nessun genere. È già eccessiva questa giostra di revisione della fiducia. Deve continuare la battaglia che stava combattendo prima”.

Beppe Grillo poi continua: “Il nostro “sbaglio” è sacro: cercare di restituire dignità al paese. Gli errori di metodo ci sono, ma nulla hanno a che fare con l’aver agito nel rispetto delle nostre premesse” conclude il comico.

Per il capo politico del Movimento 5 Stelle, dunque, arriva, dopo una mattinata di critiche e molti attestati di fiducia, la “benedizione” più importante: quella del fondatore del movimento stesso.

Parole che potrebbero avere un peso in vista dell’assemblea dei parlamentari pentastellati, in programma questa sera.

Il potere per il potere: così il M5S ha cambiato pelle in un anno. Una fotografia

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.