Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:26
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

M5S, Conte eletto presidente dagli iscritti con il 92,8% dei voti

Immagine di copertina
Giuseppe Conte eletto presidente del M5S

Giuseppe Conte è il nuovo presidente del M5S. L’ex Presidente del Consiglio è stato eletto capo politico dei Cinquestelle dagli iscritti sulla nuova piattaforma SkyVote con una percentuale del 92,8% (62.242 iscritti hanno detto sì). Con l’ampio consenso alla sua leadership, ora Conte può mettere fine alle diatribe interne e buttarsi alle spalle le tensioni con Beppe Grillo. La votazione si è conclusa oggi, venerdì 6 agosto, alle 22. Hanno partecipato alla consultazione 67.064 iscritti al Movimento (su 115.130 aventi diritto). Di questi, 62.242 hanno votato sì. I no sono stati 4.822.

“Ho in mente un Movimento che si affermi come forza politica di massa, che agisca in modo corale, in cui ogni eletto o anche iscritto avverta la concreta possibilità di partecipare a una grande impresa comune. Un Movimento che offra la possibilità a ciascuno di esprimere i propri talenti e mettere le proprie competenze a servizio della comunità di riferimento”, ha detto l’ex premier in un colloquio al Corriere della Sera.

“Non dobbiamo lasciare la politica solo ai mestieranti, alla categoria dei soliti noti, la politica è di tutti“, è la promessa di Conte. Che poi ha assicurato: “Il Movimento cambierà volto, ci saranno tante nuove figure, capaci e competenti che daranno il loro contributo”. “Scordatevi l’epoca dei personalismi“, ha concluso Conte nell’intervista.

Ti potrebbe interessare
Politica / Strappo Calenda-Letta, Renzi gongola e sogna il terzo polo: “Iv disponibile a dialogo”
Politica / Letta chiude ancora al M5s: “Le alleanze sono definite. Calenda? Ha deciso di aiutare la destra”
Politica / Conte: “Campo largo col Pd? Non siamo professionisti della politica”
Ti potrebbe interessare
Politica / Strappo Calenda-Letta, Renzi gongola e sogna il terzo polo: “Iv disponibile a dialogo”
Politica / Letta chiude ancora al M5s: “Le alleanze sono definite. Calenda? Ha deciso di aiutare la destra”
Politica / Conte: “Campo largo col Pd? Non siamo professionisti della politica”
Politica / Strappo Calenda-Pd, Renzi punta al terzo polo: “Opportunità straordinaria”
Politica / La replica di Enrico Letta: "L’unico alleato possibile per Calenda è Calenda"
Politica / Calenda rompe con il Pd: "Non intendo andare avanti con questa alleanza, decisione sofferta"
Politica / Bertinotti boccia l’accordo tra Sinistra e Pd: “Il Paese reale chiede altro, così non si vince”
Politica / Calenda tentato dallo strappo con il Pd: ora il leader di Azione potrebbe correre da solo
Politica / Costituzione tradita: la nostra privacy è in mano alle Big Tech
Politica / Conte: “Il Pd ha scelto l’ammucchiata, l’unico voto utile al M5s”