Covid ultime 24h
casi +13.114
deceduti +246
tamponi +170.633
terapie intensive +58

Oggi il voto alle Europee: quale futuro per il governo?

Di Anna Ditta
Pubblicato il 26 Mag. 2019 alle 08:29 Aggiornato il 26 Mag. 2019 alle 08:50
0
Immagine di copertina
Il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Credit: Miguel MEDINA / AFP

Governo news 26 maggio | Elezioni europee | Salvini | Di Maio

Nel giorno delle elezioni europee, domenica 26 maggio, è fermento sia per le forze politiche di governo sia per quelle di opposizione (qui tutti gli aggiornamenti sulle europee).

Dopo il silenzio elettorale di ieri, durante il quale i politici  hanno dovuto evitare comizi e riunioni di propaganda elettorale, oggi il leader si recheranno a votare e rilasceranno probabilmente delle dichiarazioni sul post-voto.

Dai due leader dei partiti di maggioranza sono arrivate rassicurazioni sulla tenuta dell’esecutivo, ma non sono mancate le frecciatine e le polemiche.

> Governo news: Qui tutti gli ultimi articoli sul governo

Salvini news 

Matteo Salvini ha fatto sapere che si recherà a votare a Milano nel pomeriggio di oggi.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

“Lunedì dopo il voto tutti tornano serenamente a lavorare”, ha detto Salvini venerdì a Pomeriggio 5, rassicurando sulle sorti di Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio che “resta” in carica.

“Io sono paziente e in modalità zen, perdono”, ha commentato Salvini sulle critiche provenienti da M5S. “Capisco gli attacchi delle opposizioni, ma gli alleati del M5s ogni giorno attaccano e bloccano. Gli italiani mi pagano non per fare polemica ma per i risultati”.

Di Maio news

Il leader M5S Luigi Di Maio ha rassicurato più volte sulle sorti del governo italiano dopo le Europee. “Non ho mai capito perché le elezioni europee dovrebbero cambiare il Parlamento italiano”, aveva detto venerdì scorso.

“Basta con le minacce di crisi di governo”, ha detto Di Maio rivolgendosi agli alleati di governo in un’intervista pubblicata ieri su L’Unità. “Non esistono piani B. Questo esecutivo deve andare avanti e pensare alla fase 2 per il rilancio del ceto medio”.

Governo news | PD

“Se il governo cade dopo le Europee il Pd chiederà di andare al voto”, ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, in due interviste pubblicate ieri su La Stampa e L’Unità. “Salvini e Di Maio antepongono gli interessi dei loro partiti a quelli del Paese perché sanno che il governo è al capolinea. Noi siamo l’alternativa a chi oggi sta distruggendo l’Italia e domani vuole distruggere l’Europa”.

“Il populismo è in un vicolo cieco. L’inganno dei populisti si sta smontando e l’unica alternativa credibile siamo noi”, aggiunge Zingaretti, che sottolinea: “il governo non si rafforzerà certo, con la manovra da attuare. E se dovesse cadere, il Pd chiederà di andare al voto”.

Governo news | Berlusconi

Alla vigilia delle elezioni europee l’ex premier Silvio Berlusconi, in un’intervista al Giornale ha dichiarato che se il governo gialloverde andasse avanti per altri quattro anni, come sostenuto da Salvini, la conseguenza sarebbe “il nostro disastro economico e una marea di nuove tasse”. Berlusconi prefigura un aumento dell’Iva, tasse su immobili, patrimoni e “l’imposta di successione alla francese”.

Per quanto riguarda il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, Berlusconi ha commentato: “mi sembra una persona seria, per bene, ma ha spostato l’asse del partito ancora più a sinistra. Siamo agli opposti. Temo che, una volta che la Lega avrà abbandonato i Cinquestelle alla loro strada, potrebbe esserci una saldatura tra questo Pd così di sinistra e i Cinquestelle”.

Quanto a Giorgia Meloni, che ha ribadito il “mai più con Forza Italia”, Berlusconi risponde che questo “vorrebbe dire perdere le elezioni e dunque consegnare il Paese a un governo di Pd e M5s, il più a sinistra della storia. Un vero incubo”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.