Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Fratelli d’Italia pronta per Palazzo Chigi: Meloni prepara già la squadra di governo

Immagine di copertina

Giorgia Meloni punta al voto anticipato e non manca chi, tra le fila di Fratelli d’Italia, immagina già la squadra di governo che potrebbe guidare il Paese, dando per scontato una vittoria schiacciante del partito che ora siede tra i banchi dell’opposizione. La leader FdI sarebbe pronta a dimostrare agli alleati di disporre di tecnici di valore per fugare ogni dubbio sull’assenza di classe dirigente, attingendo a piene mani dal mondo della finanza e delle istituzioni: tra i nomi che circolano in queste ore di congetture anche quello di Giulio Tremonti, che potrebbe essere scelti come premier qualora Meloni decidesse di fare da kingmaker e rinunciare a Palazzo Chigi, e di Guido Crosetto.

Per ora si parla di uno scenario puramente ipotetico e di semplici congetture, ma secondo quanto riportato da Repubblica alcune ipotesi sono già in corso di valutazione. Oltre a quello di Guido Crosetto, a cui potrebbe andare anche la Difesa  o l’autorità delegata per la Sicurezza, anche quelli di Giampiero Massolo, presidente dell’Istituto per gli studi di politica internazionale, nominato alla guida di Atlantia ad aprile scorso, o di Elisabetta Belloni, attuale direttrice del Dipartimento informazioni e sicurezza e tra i nomi in lizza per il Quirinale durante le elezioni di febbraio, per il ministero degli Esteri.

Carlo Nordio, magistrato e ospite d’onore all’assemblea milanese di FdI, potrebbe occupare il dicastero della Giustizia, Matteo Piantedosi invece, prefetto di Roma ed ex capo di gabinetto di Matteo Salvini, quello degli Interni al posto del leader della Lega. Luca Ricolfi potrebbe assumere l’incarico del Lavoro, Carlo Messina o Domenico Siniscalco quello dell’Economia. Non è infine da scartare l’ipotesi che in un eventuale esecutivo di centrodestra possa entrare anche un esponente del governo Draghi: tra le figure più papabili quella di Roberto Cingolani, titolare della Transizione ecologica.

È difficile in ogni caso che un esecutivo a guida centrodestra possa rinunciare a ministri politici: Meloni potrebbe portare con sé nell’esecutivo il capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida e Giovan Battista Fazzolari, oggi responsabile del programma di FdI. Due figure che non potrebbero mancare al fianco di Meloni.

 

Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio risponde a Di Battista: “È del partito dei bulletti. Ma d’accordo su una cosa: il M5S non è quello che abbiamo fondato”
Politica / Altro che largo ai giovani: 5 milioni di fuorisede non potranno votare, ma la politica non cambia la legge
Politica / Renzi: “Letta alla Nato? Così ci ritroviamo i russi in Portogallo”
Ti potrebbe interessare
Politica / Di Maio risponde a Di Battista: “È del partito dei bulletti. Ma d’accordo su una cosa: il M5S non è quello che abbiamo fondato”
Politica / Altro che largo ai giovani: 5 milioni di fuorisede non potranno votare, ma la politica non cambia la legge
Politica / Renzi: “Letta alla Nato? Così ci ritroviamo i russi in Portogallo”
Politica / "Programma per l'Italia": il piano del centrodestra per governare
Politica / “La sinistra imbarca la Cucchi e l’ivoriano”: polemiche per il titolo di Libero su Aboubakar Soumahoro
Politica / Calenda: “Patto con Renzi durerà”. E Conte: “È il momento di abbracciare il Rinascimento saudita”
Politica / Quando Calenda diceva: “Del centro di Renzi non me ne frega nulla, quel modo di fare politica mi fa orrore” | VIDEO
Politica / "Anche in politica servono gli assist": l'annuncio social di Renzi
Politica / M5S, Virginia Raggi: “Io candidabile, il mio no è per le future alleanze”
Politica / Elezioni, Bettini: “Il Pd deve guardare al 50% che non vota. Conte ha sbagliato ma dopo le elezioni si vedrà”