Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

La nuova gaffe del ministro Toninelli: annuncia lo sblocco di un cantiere ma mostra la foto sbagliata

Di Laura Melissari
Pubblicato il 2 Ago. 2019 alle 13:33 Aggiornato il 2 Ago. 2019 alle 13:33
2

La nuova gaffe del ministro Toninelli: annuncia lo sblocco di un cantiere ma mostra la foto sbagliata

Il ministro Danilo Toninelli finisce di nuovo al centro del ciclone per la sua recente gaffe. Il ministro delle infrastrutture ha annunciato in diretta Facebook lo sblocco di alcuni cantieri fermi da anni in Piemonte.

In particolare il ministro spiega che è stato sbloccato un tratto dell’autostrada Cuneo-Asti, la grande incompiuta del Nord Ovest. Secondo quanto scrive il quotidiano La Stampa, il ministro mostra però una foto di un tratto successivo a quello di cui parla, che è ben lontano dall’essere sbloccato. Sul tratto mostrato da Toninelli i lavori sono fermi da 12 anni.

“Nonostante l’atteso via libera del Cipe – il Comitato interministeriale per la programmazione economica –, il viadotto interrotto a Cherasco sembra destinato a rimanere tale e quale”, scrive La Stampa.

Il tratto sbloccato è quello tra la tangenziale di Alba e Verduno, per il quale ci sono progetti definitivi ed espropri in corso.

Il tratto della foto, quello tra Cherasco e Verduno, invece, è ancora tutto da progettare e dovrà anche superare la valutazione d’impatto ambientale, oltre che la conferenza dei servizi e altri passaggi burocratici. Per lo sblocco di quel tratto ci vorranno verosimilmente ancora molti anni.

Nel video il ministro Toninelli dà una stoccata al collega Salvini accusandolo di essersi “dimenticato” di dire che il merito dello sblocco dei cantieri era del M5s e non della Lega.

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.