Me

Mulè: “Forza Italia in piazza con Casa Pound? Andiamo in maniera convinta”

le dichiarazioni del deputato portavoce dei gruppi di FI alla Camera e al Senato a RaiNews24

Di Marco Nepi
Pubblicato il 18 Ott. 2019 alle 12:29 Aggiornato il 18 Ott. 2019 alle 15:02
Immagine di copertina

Forza Italia scenderà in piazza “convintamente” a manifestare con il centro destra contro il governo. A protestare, ci sarà anche Casa Pound.

Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei parlamentari e dei senatori degli azzurri ha dichiarato che FI scenderà in Piazza San Giovanni “convintamente”.

Le polemiche erano scattate dopo che si era diffusa la notizia che Casa Pound avrebbe preso parte alla manifestazione organizzata dal centro destra contro l’attuale governo a maggioranza PD e Movimento 5 stelle. La presenza del partito di estrema destra alla protesta ha infatti spaccato il centro destra, ma tal proposito è intervenuto lo stesso leader Silvio Berlusconi. “Non so se ci sono e non mi interessa”, ha dichiarato il leader di FI mentre si trovava a Perugia, “c’è a rischio la libertà e se c’è questo rischio vado dappertutto”.

Anche Giorgio Mulè ha preso la stessa posizione dell’ ex cavaliere, commentando: “domani noi di Forza Italia andremo in piazza convintamente, perché si tratta di una manifestazione di dissenso popolare contro questo governo, contro una manovra ‘salvo intese’ che è un insulto al Paese: più tasse e manette per tutti, figlia dell’ideologia e non del buon senso”. Mulè ha rilasciato le dichiarazioni durante la trasmissione RaiNews24, e ha aggiunto: “Domani noi di Forza Italia andremo in piazza convintamente, perché si tratta di una manifestazione di dissenso popolare contro questo governo, contro una manovra ‘salvo intese’ che è un insulto al Paese: più tasse e manette per tutti, figlia dell’ideologia e non del buon senso”.

Sondaggi politici elettorali oggi 8 ottobre: Italia Viva supera Forza Italia