Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

“I feti dei bimbi mai nati vanno sepolti anche senza consenso delle madri”: la proposta shock di Fratelli d’Italia

Nel 2021 tre consiglieri, tutti uomini, del partito di Giorgia Meloni in Abruzzo, Mario Quaglieri, Guerino Testa e Umberto D’Annuntiis, presentano una proposta di legge che prevede la sepoltura dei feti di età gestionale inferiore alle 28 settimane in una specifica area cimiteriale, a prescindere dalla volontà dei genitori. Tra questi Umberto D’Annuntiis che a TPI spiega: “La proposta non va contro la 194, l’abbiamo presentata perché riteniamo che i bambini che non sono nati, anche sotto le 28 settimane, hanno diritti alla sepoltura altrimenti la legge prevede che i feti andranno smaltiti tra i rifiuti speciali. Riteniamo che anche i bambini, che questi feti, abbiano diritto alla sepoltura”.

Però, in base al regolamento mortuario nazionale esistono delle norme che regolano la procedura, ciò che appare violento è che voi vogliate operare senza il consenso genitoriale, facciamo notare al consigliere, che ci risponde: “Questa è una lacuna della legge regionale, noi abbiamo già una legge che regolamenta questa cosa e mi sembra sia del 2012, noi siamo intervenuti per eliminare questa lacuna. E’ un nostro convincimento ma non dico che debba essere condiviso da tutti. Per noi è una scelta etica. Lo smaltimento del feto come rifiuto speciale non ci sembra una cosa buona”, specifica.

L’iter della proposta – spiega D’Annuntiis – è in commissione. “Nella nostra proposta è prevista solamente la sepoltura”. Con quale rito? Su questo il consigliere tituba: “La sepoltura come viene fatta per coloro che muoiono durante la vita”. “Rito laico, religioso? Non ne esiste soltanto uno”, gli facciamo notare.  “Sarà oggetto di regolamentazione successiva”, conclude.

 

Ti potrebbe interessare
Politica / Governo, Meloni: “Sì ai tecnici. Non mi farò imporre nomi che non siano all’altezza del compito”
Politica / Governo, FdI: “Nessun veto sul ritorno di Matteo Salvini al Viminale”
Politica / Meloni a Zelensky: “Pieno sostegno alla causa della libertà del popolo ucraino”
Ti potrebbe interessare
Politica / Governo, Meloni: “Sì ai tecnici. Non mi farò imporre nomi che non siano all’altezza del compito”
Politica / Governo, FdI: “Nessun veto sul ritorno di Matteo Salvini al Viminale”
Politica / Meloni a Zelensky: “Pieno sostegno alla causa della libertà del popolo ucraino”
Politica / Lega: “Pieno mandato a Salvini”. Il Carroccio punta sui ministeri dell’Interno e dell’Agricoltura
Economia / Centrodestra, con il primo decreto torna il condono: è il secondo in meno di due anni
Economia / Totoministri, venti di recessione: Meloni punta sul tecnico Panetta all’Economia
Politica / Lampedusa, il vicesindaco leghista diserta la commemorazione per i migranti: “Solita passerella”
Politica / Maria Elena Boschi: “Cambiare la Costituzione? Pronti a discuterne”
Politica / Governo, Meloni: “Troppe scadenze, facciamo presto. Io draghiana? Nessun inciucio, transizione ordinata”
Politica / Roma, bollette in fiamme davanti alla sede di Cassa Depositi e Prestiti: “Lo Stato tassi gli extraprofitti” | VIDEO