Emilia Romagna, Emanuele Filiberto appoggia Borgonzoni: “Voterei lei: è una bella donna, intelligente e preparata”

Il principe di Savoia ha parlato delle future elezioni regionali nel corso del programma "La Zanzara", di Radio 24

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 17 Gen. 2020 alle 11:49 Aggiornato il 17 Gen. 2020 alle 15:52
3.6k
Immagine di copertina

Emanuele Filiberto appoggia Lucia Borgonzoni

Emanuele Filiberto ha parlato delle future elezioni regionali in Emilia Romagna durante il programma “La Zanzara” di Radio24, in cui ha dichiarato che, se si ritrovasse a votare, sceglierebbe la candidata leghista Lucia Borgonzoni.

“Chi voterei alle elezioni regionali in Emilia Romagna? Io voto sempre le donne, quindi la Borgonzoni. Non è male. Ed è anche una persona perbene, intelligente e preparata”, ha dichiarato Filiberto.

Nel corso della stessa intervista il membro di casa Savoia ha poi commentato la decisione di designare sua figlia Vittoria come capo del casato. La primogenita, di 16 anni, sarà la prima donna a ereditare il titolo nella storia della famiglia:

“Casa Savoia ha oltre 1000 anni di storia e tramanda dei valori. Abbiamo comunque gli ordini dinastici, che peraltro fanno molta carità. Ad esempio, l’anno scorso abbiamo potuto donare più di un milione di euro in Italia e all’estero per delle iniziative. Tutte queste cose spettano comunque ai discendenti di Casa Savoia, quindi era opportuna questa decisione, che era anche ovvia, perché oggi non si può discriminare una donna”, ha dichiarato Emanuele Filiberto.

Ai microfoni di Giuseppe Cruciani il principe ha anche commentato la scelta dei duchi di Sussex, Harry e Meghan, di rinunciare al ruolo di “membri seniors” della Famiglia reale, che in questi giorni ha fatto così tanto discutere.

“Trovo che sia sempre triste che una famiglia si divida. Per me hanno fatto bene, perché avere responsabilità ai livelli dei Reali inglesi è molto impegnativo. E questo la Regina lo sa bene, perché lei era molto giovane quando è stata incoronata e ne ha tanto sofferto. Ma, anche se Harry e Meghan hanno fatto bene, per me lo hanno fatto in un modo brutto”.

Leggi anche:

Dopo mille anni, i Savoia aprono alle donne: la nuova erede al trono è Vittoria, 16 anni

3.6k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.