Elezioni regionali Calabria 2020: i dati sull’affluenza. Alle 23 ha votato il 44,32% degli aventi diritto

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 26 Gen. 2020 alle 07:15 Aggiornato il 27 Gen. 2020 alle 00:29
43
Immagine di copertina

Elezioni regionali Calabria 2020: i dati sull’affluenza

Il Pd e le altre forze di centrosinistra hanno candidato Pippo Callipo. Il centrodestra appoggia invece Jole Santelli, deputata di Forza Italia ed ex sottosegretaria, nei governi Berlusconi e Letta: oggi, domenica 26 gennaio 2020, è il giorno delle elezioni regionali in Calabria e tra i dati sotto la lente di ingrandimento ci sarà anche quello dell’affluenza.

Lo scrutinio dei voti inizierà dalle ore 23, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti.

Calabria, l’affluenza

Ore 00.12 – Il dato definitivo – L’affluenza per le elezioni regionali in Calabria, alle ore 23, è stata del 44,32%: il dato è praticamente stabile rispetto al 44,16% della precedente consultazione di riferimento.

Ore 23.00 – Il dato provvisorio dell’affluenza – Affluenza al 41,33 per cento, alle ore 23, ora della chiusura dei seggi, per le elezioni regionali in Calabria quando sono giunti i dati di 247 Comuni su 404.

Ore 19,00 – Affluenza al 35,44 % – Affluenza al 35,44 per cento, alle ore 19, per le elezioni regionali in Calabria quando sono giunti i dati di 201 Comuni si 404. Nella precedente consultazione, alla stessa ora, era stata del 34,62%.

Ore 12,00 – Primo dato sull’affluenza – Affluenza in aumento in Calabria dove, alle ore 12,00, ha votato il 10,46 per cento degli aventi diritto. Nella precedente consultazione, alla stessa ora, l’affluenza era stata dell’8,80 per cento.

Calabria, chi sono i candidati principali

I candidati alle elezioni sono quattro:  Francesco Aiello (Movimento 5 Stelle), Filippo Callipo detto “Pippo” (centrosinistra),  Jole Santelli (centrodestra) e Carlo Tansi (liste civiche). Qui i loro programmi elettorali.

Le elezioni del 2014

L’attuale governatore calabrese, il dem Mario Oliverio era risultato vincitore con il 61,4 per cento dei voti, staccando di moltissimo la candidata di Forza Italia Wanda Ferro, con il 23,6 per cento e Nico D’Ascola del Nuovo centro destra, con l’8,7 per cento.

Il candidato del M5s, Cono Cantelmi ottenne solo il 4,9 per cento, non riuscendo a eleggere neanche un consigliere regionale. Oggi, dopo le elezioni politiche del 2018 e le Europee del 2019, il M5s in Calabria è molto più forte, risultando essere il partito più votato.

Quelle del 2014 erano state elezioni anticipate, a causa delle dimissioni dell’allora governatore Giuseppe Scopelliti, in seguito alla condanna nel caso Fallara, per abuso d’ufficio (poi prescritto) e per falso in atto pubblico.

Leggi anche:

Tutte le notizie sulle elezioni regionali 2020 in Calabria

Elezioni in Calabria 2020: i risultati nello speciale diretta video TPI

43
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.