Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Dimissioni Zingaretti: state con il segretario o con chi nel Pd vuole che se ne vada?

Immagine di copertina
Nicola Zingaretti Credits: ANSA

🔴 DIMISSIONI ZINGARETTI – State con il segretario o con chi nel Pd vuole che ne vada?

Pubblicato da TPI su Giovedì 4 marzo 2021

 

Nicola Zingaretti si dimette da segretario del Pd. Lo ha annunciato lo stesso leader con un post su Facebook pubblicato nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 4 marzo 2021. Dalla pagina di TPI abbiamo lanciato un sondaggio per chiedere direttamente ai lettori che cosa ne pensano in merito. Riportiamo alcuni dei commenti, per tutti gli altri basta cliccare sul post qua sopra:

• “Vogliono il Pd I Renziani?! Beh, che se lo prendano. Sperano così di tornare in parlamento. Sempre che non facciano arrivare il Pd alle stesse percentuali di IV. In bocca al lupo”.

• “Io in verità starei con la dissoluzione del partito e della sinistra in generale, cancro dell’Italia e del mondo, esseri ributtanti che trasformano in escrementi tutto quello che toccano”.

• “Il PD è morto. I tempi sono maturi per un ritorno della sinistra, non queste cose che non si sa da che parte stiano”.

• “L’operazione del tizio di Rignano continua, ha lasciato parte dei suoi fedeli dentro il PD per cospirare e i pochi altri con se nelle scorribande con l’incoerenza come tratto distintivo. Secondo me occorre ritornare alle origini, un partito vicino ai ceti più disagiati e meno dedito ai banchetti del potere delle lobbies”.

• “Finché non si cacceranno tutti i Renziani dal partito, non ci sarà pace. Gente che distruggere non può unire”.

Leggi anche: 1. Zingaretti: “Mi dimetto da segretario del Pd” / 2. Renzi manda avanti Bonaccini: parte l’opa di Base riformista al Pd. Obiettivo: annientare Zinga come fatto con Conte / 3. La guerra punica dentro il Pd: gli orfani di Renzi vogliono riprendersi il partito (di Luca Telese)

Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Conte e Salvini si somigliano. Nuovo Papeete prima dell’estate”
Politica / Di Battista contro il mancato strappo del M5S: “E anche oggi il Movimento 5 Stelle esce dal governo domani”
Politica / Gelo nel Pd dopo il tentato strappo M5S: “Non si sta così al governo”. Conte: “Le alleanze non sono un dato acquisito”
Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Conte e Salvini si somigliano. Nuovo Papeete prima dell’estate”
Politica / Di Battista contro il mancato strappo del M5S: “E anche oggi il Movimento 5 Stelle esce dal governo domani”
Politica / Gelo nel Pd dopo il tentato strappo M5S: “Non si sta così al governo”. Conte: “Le alleanze non sono un dato acquisito”
Politica / Di Maio vede Sala per parlare di un nuovo progetto politico
Politica / M5S, Conte dopo l’incontro con Draghi: “Restiamo nel governo ma serve discontinuità”
Politica / Cannabis, parlamentari della Lega a Salvini: “Pronti a barricate in Aula”
Politica / La grande illusione delle privatizzazioni: un fallimento lungo 30 anni
Politica / Rimandato il faccia a faccia tra Conte e Draghi. Si vedranno il 6 luglio
Politica / Governo, Calenda: “Non sarà un altro Papeete. Conte fa solo sceneggiate”
Politica / Ius Scholae, Renata Polverini (FI) perentoria: “Voterò sì, è la mia battaglia. Da Meloni mi aspetto un colpo di scena”