Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Luigi Di Maio: “Via la Coca Cola dalle scuole, meglio il succo d’arancia”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 5 Lug. 2019 alle 17:26 Aggiornato il 5 Lug. 2019 alle 17:34
0
Immagine di copertina

Di Maio: “Via la Coca Cola dalle scuole, meglio il succo d’arancia”

Di Maio news – Luigi Di Maio vuole togliere i distributori di Coca Cola dalle scuole.

Lo ha dichiarato lo stesso vicepremier al Villaggio Coldiretti, a Milano, dove è intervenuto nel pomeriggio di venerdì 5 luglio.

Il ministro dello Sviluppo economico è salito sul palco per parlare di diversi argomenti, tra qui quello dell’educazione alimentare.

A tal proposito il capo politico del Movimento 5 Stelle ha dichiarato: “L’educazione alimentare si deve fare nelle scuole prima di tutto eliminando tutti questi distributori di cibo spazzatura che viene somministrato ai nostri figli”.

Poi, Di Maio si è scagliato contro la nota bevanda statunitense: “Ho una famiglia di insegnanti ed è assurdo che un bambino nel corridoio della sua scuola abbia ancora un distributore di Coca Cola o di prodotti che non non made in Italy. Mettiamoci un bel distributore di succo d’arancia”.

Di Maio news – Il ministro, poi, ha affermato di voler contrastare il “segreto di stato sulle importazioni” per difendere i prodotti Made in Italy.

“Noi vogliamo sapere con quale latte viene fatta la mozzarella” ha continuato Di Maio.

Il vicepremier, poi, si è augurato che il prossimo Commissario alla concorrenza europeo possa essere un italiano.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.