Coronavirus:
positivi 88.274
deceduti 15.362
guariti 20.996

Fuori onda tra Fontana e Gallera: “Renzi odia Conte, mi ha mandato un messaggio”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 27 Feb. 2020 alle 14:22 Aggiornato il 27 Feb. 2020 alle 19:13
629

L’audio in cui Fontana smaschera Renzi: “Odia Conte”

“Oggi mi ha mandato un messaggino di sostegno anche Renzi. Siamo arrivati proprio… È più forte l’odio di Renzi per Conte …” “Esatto”.

È il fuori onda catturato da Repubblica, in cui il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, sembra smascherare a microfoni spenti (anche se, in realtà, erano accesi) l’odio dell’ex premier per Conte parlando all’assessore al welfare, Giulio Gallera, durante la conferenza di aggiornamento sulla situazione relativa al coronavirus, il 25 febbraio al Palazzo della Regione Lombardia.

Il messaggio sarebbe stato inviato da Renzi al governatore leghista in merito allo scontro tra Fontana e Conte, dopo che quest’ultimo ha affermato che in un ospedale non era stato rispettato il protocollo, riferendosi con buona probabilità a quello di Codogno. In questo caso la responsabilità del contagio negli 11 comuni “cluster” del lodigiano sarebbe da attribuirsi proprio al comportamento del personale medico lombardo.

Circostanza che sia Fontana che il segretario della Lega si rifiutano di considerare.

Subito dopo la pubblicazione dell’audio, è arrivata la precisazione di Renzi, che sui suoi canali social ha pubblicato lo screen shot del messaggio inviato a Fontana oggetto del “retroscena”.

“Mi spiace per le tensioni. Se possiamo dare una mano ci siamo e ci sono. Ti abbraccio forte, Matteo Renzi”, ha scritto il leader di Italia Viva nel suo primo messaggio inviato a Fontana. Poi la risposta del governatore della Lega: “Grazie caro Matteo, i prossimi giorni saranno importante”. Infine il messaggio datato martedì 25 febbraio (ore 13.21): “Per qualsiasi cosa massima collaborazione”.

Intanto, la procura di Lodi indaga sulle circostanze che hanno portato al contagio nei comuni focolaio del virus.

Leggi anche:

Coronavirus in Italia, ultime notizie: 14 morti e 528 contagi. Primi positivi in Puglia e Abruzzo. Salvini: “Pronti a governo di transizione”

Coronavirus, cosa è successo davvero all’ospedale di Codogno nelle 36 ore fatali per il “paziente 1”

Coronavirus, scontro Conte-Regioni: “Focolaio perché un ospedale non ha seguito i protocolli”. La Lombardia: “Attacco ignobile”

Coronavirus, l’infermiera entrata in contatto con il paziente 1 ha violato la quarantena (di Franco Bagnasco)

Coronavirus in Italia, Burioni a TPI: “Chi è tornato dalla Cina senza sintomi doveva essere isolato. Ora niente panico: quarantena per tutti i possibili infetti”

629
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.