Udine, il discorso del consigliere leghista: “Qui tutti pensano ai poveri, e ai ricchi chi ci pensa?” | VIDEO

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 11 Giu. 2020 alle 15:50 Aggiornato il 11 Giu. 2020 alle 16:23
298

Consigliere leghista: “Tutti pensano ai poveri, e ai ricchi?”

“Qua si pensa sempre e solo dei poveri, ma i ricchi che pagano l’Imu? O che pagano le tasse? Qui a Udine ci sono anche i ricchi, non solo i poveri. La disparità di trattamento mi pare che i democratici non la citino”, sono le parole con cui il consigliere comunale leghista di Udine, Carlo Pavan, si è rivolto ai colleghi durante un’assemblea civica, provocando non poco sconcerto.

“È chiaro che quelle povere sono classi da tutelare di più, ma volevo farvi notare che sabato davanti a Media World c’erano 200 persone in fila per acquistare l’i-phone nuovo a 600 euro. I telefoni erano esauriti: questi sono i nuovi poveri che abbiamo a Udine e in Friuli. Non hanno i soldi per mangiare ma i 600 euro per comprare l’i-phone ce li hanno. Vorrei capire se sono veri poveri o finti poveri. Questo vorrei capire. Erano in tuta. Non li voglio disprezzare perché anche io sono in tuta tutto  il giorno. Però di certo non erano in giacca e cravatta”, ha continuato Pavan tra le lamentele dell’assemblea.

Leggi anche: “La scuola secondo il governo”: il consigliere leghista posta l’ingresso di Auschwitz e scoppia la polemica 2. Sgombero Casapound, Salvini: “Non è pericolante, sarei partito da altri stabili”

298
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.