Covid ultime 24h
casi +20.884
deceduti +347
tamponi +358.884
terapie intensive +84

Comunali: entro febbraio il Pd varerà la piattaforma per le primarie online

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 22 Gen. 2021 alle 13:39 Aggiornato il 22 Gen. 2021 alle 15:08
41
Immagine di copertina

Il Pd varerà, entro la fine di febbraio, una piattaforma per consentire alle città che ne avranno necessità, di svolgere le primarie online per la scelta dei candidati sindaco. Lo ha detto all’ANSA Stefano Vaccari, responsabile dell’organizzazione del Pd. Lunedì, come ha anticipato l’edizione bolognese del Resto del Carlino, è in programma una riunione con i segretari delle federazioni interessate dal voto amministrativo che servirà anche per raccogliere indicazioni e mettere a punto i dettagli.

Un’esigenza, quella di procedere con le primarie, diventata sempre più urgente e richiamata anche dalla senatrice Monica Cirinnà in un’intervista a TPI in cui spiega che le “primarie sono una necessità per il Pd e il per il Paese, non un modo per sfuggire alla responsabilità nella scelta del candidato o della candidata, ma un modo per condividere quella responsabilità creando comunità, parlando di progetti, di punti programmatici, di futuro. Ed è per costruire quel percorso insieme che mi sono messa a disposizione candidandomi”.

Leggi anche: Torniamo a parlare di Roma. E facciamo le primarie (di Monica Cirinnà); 2. Per una nuova Repubblica Romana (di Federico Lobuono) / 3. Un’alleanza per Roma: primarie, idee, nuova classe dirigente (di Tobia Zevi) / 4. Pensieri per Roma e il suo futuro (di Monica Cirinnà)

41
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.