Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Il commissario Ue Vestager attacca l’Italia: “Crede di aver capito tutto”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 22 Giu. 2019 alle 15:44
0
Immagine di copertina

Il commissario Ue Vestager attacca l’Italia: “Crede di aver capito tutto”

Commissario Ue Vestager attacca Italia – “L’Italia crede di aver capito tutto, mentre gli altri non hanno capito niente”. Lo ha dichiarato Margrethe Vestager, commissario Ue alla Concorrenza a proposito delle tensioni tra il nostro Paese e la Ue in un intervento al Tech Festival, l’evento sull’innovazione organizzato a Venezia dal quotidiano il Foglio.

Vestager, che si è detta preoccupata dal populismo in tutte le sue forme ha affermato: “Non è un’idea nuova che qualcuno dica: “Tutti gli altri non hanno capito niente, io ho capito tutto e ho qui la soluzione miracolosa per tutti i vostri problemi”. Questa è un’idea vecchia. Non molto innovativa. I libri di storia sono pieni di esempi così”.

L’unico modo per fermare i populismi, secondo il commissario Ue, è “riappropriarsi della realtà: dobbiamo interrompere la retorica delle soluzioni miracolose e cominciare a trovare risposte che funzionino nella vita reale”.

Margrethe Vestager, poi, ha analizzato il voto delle recenti Europee, definite “sorprendenti”.

“La destra e la destra estrema – afferma Vestager – non hanno ottenuto il successo che si temeva. E hanno votato molte più persone, quasi il 51 per cento dei cittadini, i quali hanno riposto la loro fiducia nella nostra democrazia”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.