Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Antonio Bassolino si ricandida a sindaco di Napoli: “Serve una svolta”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 13 Feb. 2021 alle 19:25 Aggiornato il 13 Feb. 2021 alle 19:28
218
Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

“Mi candido a Sindaco di Napoli. Fare il Sindaco è stata l’esperienza più importante della mia vita e sento il dovere di mettermi al servizio della città: con la passione di sempre e con la testa rivolta in avanti. Napoli prima di tutto, prima di ogni interesse di parte”. Si apre così il post pubblicato su Facebook con cui Antonio Bassolino ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Napoli alle prossime elezioni.

“Siamo dentro una crisi senza precedenti. Si apre una fase nuova per il Paese e a Napoli serve una svolta, in primo luogo sul piano economico-sociale e civile. È difficile ma è possibile, con l’impegno di tutti”.Antonio Bassolino aveva ricoperto la carica di primo cittadino partenopeo dal 1993 al 2000 ed era stato presidente della Regione Campania dal 2000 al 2010. Nel 2016 aveva tentato di candidarsi nuovamente alla guida di Palazzo San Giacomo, ma perse le primarie del centrosinistra che vinse Valeria Valente. La deputata del Pd fu poi sconfitta da Luigi de Magistris.

Il suo nome si aggiunge a quello dell’altra sola candidata ufficiale, Alessandra Clemente, attuale assessore della giunta de Magistris e proposta dal sindaco uscente in continuità con la sua esperienza amministrativa.

218
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.