Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Annibali: “Italia Viva voterà a favore del ddl Zan, ma cerchiamo un compromesso”

Immagine di copertina
Lucia Annibali, deputata di Italia Viva. Credit: Facebook

Lucia Annibali, deputata di Italia Viva, è stata tra i parlamentari che hanno lavorato alla scrittura del ddl Zan. Lo scorso novembre, alla Camera, ha votato quindi a favore del disegno di legge che punisce l’omotransfobia. E, nonostante le aperture al centrodestra fatte da Matteo Renzi, assicura che anche al Senato, tra meno di una settimana (il 13 luglio), il suo partito si esprimerà compatto per l’approvazione.

“A Montecitorio abbiamo raggiunto un compromesso, ma non il migliore possibile”, osserva la deputata in una intervista a Il Messaggero oggi, giovedì 8 luglio. “Ora quel lavoro si può approfondire, migliorare, per rendere più efficace l’applicazione della legge. Ero consapevole che si potesse lavorare ancora su quel testo, sul tema delle scuole, sulla libertà di espressione”.

“Al Senato i numeri sono diversi, se si ritiene di cercare un consenso più ampio per salvare la legge non ci vedo nulla di male”, prosegue Annibali. “Non sono affatto convinta che l’atteggiamento intransigente del Pd e del M5S sia più utile per portare a casa la legge. Serve il dialogo”.

Il partito di Matteo Renzi voterà a favore del ddl Zan al Senato? “Ma certo che lo voteremo”, risponde Annibali. “Abbiamo sempre detto in modo chiaro che non faremo mancare i nostri voti. Non ho alcun dubbio. Tentare una mediazione per assicurare alla legge un percorso più sereno non significa essere contrari”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, no alle schede “segnate”: Roberto Fico complica i piani del centrodestra
Politica / Gli intellettuali italiani contro Renzi: “Scelga tra il Senato e le attività promozionali all’estero”
Politica / Addio David (di Pierluigi Bersani)
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, no alle schede “segnate”: Roberto Fico complica i piani del centrodestra
Politica / Gli intellettuali italiani contro Renzi: “Scelga tra il Senato e le attività promozionali all’estero”
Politica / Addio David (di Pierluigi Bersani)
Politica / Su giornali, radio e tv si parla del Presidente della Repubblica ogni 15 minuti: lo studio (e i nomi)
Politica / Le barricate di Salvini contro il Pd: no a Mattarella bis, no a Draghi al Colle e ad accordo su Capo dello Stato
Politica / Quirinale, Letta: “Propongo un patto di legislatura con un Presidente super partes”
Politica / Quirinale, Renzi: “Pronti a votare candidato centrodestra, ma non Berlusconi”. E profetizza 3 scenari
Politica / Anteprima TPI – Mediaset sfida la Rai: pronto un programma d’inchiesta anti-Report
Cronaca / Quirinale, il centrodestra candida Berlusconi e gli chiede di sciogliere la riserva: “È la figura adatta”
Politica / Il Tar del Lazio boccia la Cartabia: stop ai commissari per l’Ordine dei commercialisti