Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Latomia dei Cappuccini, visite a un euro per Pasquetta

Immagine di copertina

La latomia dei Cappuccini è uno dei più maestosi monumenti di Siracusa. Le latomie erano cave di marmo usate  per incarcerare delinquenti e prigionieri di guerra a partire dal VI Secolo avanti Cristo, periodo al quale risale quella dei Cappuccini, che oggi, per la giornata di Pasquetta, potrà essere visitata al costo di solamente un euro per i residenti a Siracusa tra le 10 e le 18. Fino alle 17 saranno inoltre disponibili visite guidate.

Quando Siracusa sconfisse la spedizione ateniese nel 413 avanti Cristo, i soldati vennero imprigionati in questo luogo, inaccessibile anche per via della folta vegetazione che lo circondava.

Nel Sedicesimo secolo la Latomia dei Cappuccini venne unita al vicino convento dei frati cappuccini, da cui prese quindi l’attuale nome.

Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: Nove perfetti sconosciuti
Cultura / “Suggestioni”, a Roma la mostra di illustratori e vignettisti sulla Divina Commedia
Cultura / I limitatori del pensiero (di Ivo Mej)
Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: Nove perfetti sconosciuti
Cultura / “Suggestioni”, a Roma la mostra di illustratori e vignettisti sulla Divina Commedia
Cultura / I limitatori del pensiero (di Ivo Mej)
Cultura / Un libro di corsa: Alan Turing, storia di un enigma
Cultura / Ecco “Lucia Bosè. L’ultimo ciak”, il nuovo romanzo di Laura Avalle
Costume / Imparare a parlare inglese con l’accento della famiglia reale inglese
Cultura / Il museo unico di Roma Antica proposto da Calenda? Sarebbe un errore, ma apre un dibattito
Cronaca / “Io non sono pacifista. Io sono contro la guerra”, le frasi più belle che ci ha lasciato Gino Strada
Cultura / Quando Pennacchi mi disse: "Io non sono di destra, sono i fascisti che stavano a sinistra" (di C. Sabelli Fioretti)
Cultura / Morto Antonio Pennacchi: le cause della morte dello scrittore