Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home

“Macerie prime. Sei mesi dopo”, ecco le prime tavole dell’ultimo fumetto di ZeroCalcare

Immagine di copertina

Il noto fumettista ZeroCalcare, nome d'arte di Michele Rech, sei mesi dopo l'uscita del volume Macerie prime, torna con una nuova pubblicazione

Il noto fumettista ZeroCalcare, nome d’arte di Michele Rech, sei mesi dopo l’uscita del volume Macerie prime, torna con una nuova pubblicazione.

Si tratta di Macerie prime. Sei mesi dopo, edito da BAO Publishing.

Come si intuisce facilmente dal titolo, si tratta della conclusione del precedente lavoro di ZeroCalcare.

Il volume di 192 pagine è uscito il 7 maggio 2018 anche con cover variant, a tiratura limitata di 5mila copie, in esclusiva per La Feltrinelli.

In queste immagini riportate da Repubblica si vedono le prime tavole di Macerie prime. Sei mesi dopo.

Chi è ZeroCalcare

Zerocalcare è nato ad Arezzo il 12 dicembre 1983.

Dopo aver vissuto in Francia, si trasferisce nel quartiere romano di Rebibbia Roma.

Da sempre molto attivo nel mondo dei centri sociali, partecipa a numerose edizioni della manifestazione Crack Fumetti Dirompenti.

Nel 2011 ha realizzato il suo primo libro a fumetti, La profezia dell’Armadillo.

Il suo blog, zerocalcare.it, nel 2012 ottiene la candidatura come “Miglior Webcomic” al Premio Attilio Micheluzzi del Comicon di Napoli, e il premio Macchianera Award come “Miglior disegnatore – Vignettista”.

Sempre nel 2012, La profezia dell’armadillo si aggiudica il premio Gran Guinigi indetto da Lucca Comics & Games come “Miglior storia breve”.

Nel frattempo pubblica il suo secondo libro, Un polpo alla gola.

Nel 2013, esce Ogni maledetto lunedì su due, raccolta delle storie del blog in cui è presente una storia inedita che funge da raccordo tra i vari spezzoni.

Nello stesso anno esce Dodici, racconto di genere apocalisse-zombi, una dichiarazione d’amore verso il proprio quartiere, Rebibbia.

Nel 2014 viene pubblicato Dimentica il mio nome, quinto libro dell’autore, che nel 2015 viene candidato al Premio Strega, che giunge al secondo posto nella sezione “Giovani”.

Sempre nel 2015, ottiene il riconoscimento “Premio dell’anno” della trasmissione Fahrenheit di Radio 3 Rai e il “Premio Speciale Librerie Feltrinelli” ai Gran Guinigi di Lucca Comics & Games.

A inizio 2015, sulla rivista Internazionale, pubblica un reportage a fumetti intitolato Kobane Calling, in cui racconta la propria esperienza sul confine turco-siriano in supporto al popolo curdo.

Leggi anche: Non riduciamo il G8 a una trappola. Intervista a ZeroCalcare

Leggi anche: Il corto animato di Zerocalcare sul nostro rapporto con le serie tv da quando c’è Netflix

Ti potrebbe interessare
TV / Isola dei Famosi 2021, nomination: i nominati di oggi, 10 maggio
TV / Isola dei Famosi 2021, eliminati: chi è stato eliminato oggi
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti
Ti potrebbe interessare
TV / Isola dei Famosi 2021, nomination: i nominati di oggi, 10 maggio
TV / Isola dei Famosi 2021, eliminati: chi è stato eliminato oggi
Esteri / Razzi di Hamas verso Gerusalemme, Israele bombarda Gaza: diversi morti
Esteri / Autismo, Elon Musk rivela: “Ho la sindrome di Asperger”
Cronaca / Latina, due giovani di 17 e 20 anni massacrano di botte un passante per “sfogarsi”
Cronaca / Ventimiglia, migrante aggredito in strada con spranghe e bastoni | VIDEO
Sport / Giro d’Italia 2021, partirono otto piccoli indiani… ne arrivò solo uno
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 10 maggio 2021
Stasera in tv / Stasera in tv lunedì 10 maggio 2021, programmi e film: Chiamami ancora amore, Isola dei Famosi, Report
Cronaca / Resse e assembramenti per le scarpe della Lidl: supermercato di Milano preso d’assalto